Imprese straniere verso quota 600mila: crescono cinque volte più della media

Share

Roma è prima anche per aumento del numero di imprese straniere: +2.777 nel 2017. "Dall'analisi sul territorio - prosegue ancora lo studio - si scopre che alcune nazionalità hanno eletto delle vere e proprie 'patrie' imprenditoriali in alcune province italiane: è il caso dell'Egitto che concentra in provincia di Milano quasi la metà (il 44,7%) di tutte le sue imprese in Italia; o del Bangladesh che ha il suo 'quartier generale' a Roma, dove ha sede il 42,5% di tutte le sue imprese". Per capirci: nel 2017 il loro numero si è incrementato di 19.197 unità, come risultato del saldo tra 57.657 aperture e 38.460 chiusure. Come spiega la ricerca Unioncamere-Infocamere, "la conferma dell'importanza del fenomeno viene osservando il rilievo del saldo di imprese di stranieri in alcune regioni, come Toscana, Veneto, Liguria e Marche, dove, senza il contributo delle imprese di stranieri il saldo regionale del 2017 sarebbe stato negativo". In altre regioni (Piemonte, Emilia-Romagna), l'apporto dell'imprenditoria straniera ha invece contribuito significativamente ad attenuare la forte contrazione di quella autoctona, pur non riuscendo a ribaltare il segno negativo del saldo complessivo. Tanti i settori "invasi" da imprenditori nati all'estero: "Il settore in cui le imprese di stranieri sono maggiormente presenti in valore assoluto - aggiunge - è quello del commercio al dettaglio (circa 162mila imprese, il 19% di tutte le aziende del settore), seguito dai lavori di costruzione specializzati (109mila, il 21% del totale) e dai servizi di ristorazione (poco più di 43mila unità, pari all'11% dell'intero comparto)".

Tra i paesi di provenienza (con riferimento alle sole imprese individuali, le uniche per cui è possibile associare la nazionalità al titolare), quello più rappresentato è il Marocco, con 68.259 imprese individuali, seguono Cina (52.075 imprese) e Romania (49.317). Sempre a Roma si trova la comunità imprenditoriale rumena più estesa (il 15% del totale delle imprese guidate da cittiadini di quel paese).

Khabib Nurmagomedov incontra Cristiano Ronaldo a Madrid
Sarà inoltre possibile la visione del match in streaming su laptop, smartphone o tablet, tramite il servizio Premium Play . Sarà la sfida tra due delle favorite, domani sera al Bernabeu .

Rispetto al 31/12/16, crescono le imprese straniere di tutti i principali settori, eccetto quelle del Manifatturiero (-3,2%): aumentano quindi le imprese del Commercio (+2,1%), delle Costruzioni (+0,2%), degli Alberghi e ristoranti (+5,7%), del settore Noleggio, ag. viaggio e servizi alle imprese (+8,1%) e delle Altre attività di servizi (+7,2%).

Nella regione Lazio il tasso di crescita nel 2017 è stato del +4,3%, con una incidenza dell'11,9%, mentre in Italia il tasso di crescita si attesta al +3,4% con un'incidenza del 9,6%, una realtà ormai strutturale nell'ambito del nostro tessuto imprenditoriale.

Share