La Sprint è di Arnd Peiffer, Dominik Windisch è Bronzo

Share

Magnifico terzo è Dominik Windisch che conquista la prima medaglia italiana della spedizione a PyeongChang 2018: il ventottenne biathleta di Rasun paga il suo tributo al poligono in piedi, come è avvenuto per tutti i primi 10 della classifica virtuale all'ingresso all'ultima sessione, con un errore all'ultimo bersaglio ma riesce in piazzola a scavalcare l'austriaco Julian Eberhard e a mantenere la terza posizione in una ultima tornata sugli sci a ritmi pazzeschi.

L'Italia festeggia la prima medaglia azzurra alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018. Non mi ricordo nemmeno se mi e' scappato, ero convinto di prenderlo. "E' sicuro? Non ci credo, pensavo di avere perso l'occasione della mia vita e invece..." Poi quasi spaventato ho detto: 'No, adesso ho perso la possibilità della mia vita'.

Gossip: ecco le reazioni di Cecilia e Belen Rodriguez al 'caso Monte'
Al contrario di Cecilia , che da ex ha pronunciato parole davvero scioccanti sul ragazzo che amava. Il nome di Cecilia , però, continua ad essere accostato a quello di Francesco Monte .

Solo trentunesimo Johannes Boe con un distacco di 1.12.7 dal primo posto, gli altri due azzurri in gara erano Giuseppe Montello e Thomas Bormolini che si sono piazzati quarantottesimo e quarantanovesimo con 1.56.5 e 2.00.5 di ritardo. "Ma quando sei a un'Olimpiade e senti che stai lottando per un bronzo dai davvero tutto, sei solo tu e l'adrenalina", dice l'azzurro ai microfoni di Eurosport. "Quelli che erano i miei idoli ora sono i miei allenatori e sono felice di aver vinto assieme a loro questa medaglia". Windisch partirà 7 " 7 dopo il tedesco Peiferr e con un margine di 15 secondi sul francese Fourcade, la grande delusione della sprint, arrivato ottavo. E poi un particolare curioso:"Da ragazzino saltavo la scuola per poter vedere le gare ad Anterselva, ma capivano subito perché non andavo a scuola".

Share