Mertens: "La stagione sta andando bene. Peccato la Champions…"

Share

Dries Mertens, quasi certamente a disposizione per la Lazio dopo l'iniziale preoccupazione dovuta al suo lieve infortunio, ha rilasciato un'intervista al quotidiano algerino Le Buteur, parlando del momento azzurro, della sua stagione ma inevitabilmente anche di Ghoulam, loro connazionale e vincitore del premio come miglior calciatore algerino del 2017. Ogni giorno mi dice che deve tenere questo livello, proprio come Marcelo.

Lanciano sassi dal cavalcavia: identificati due ragazzini di 12 e 11 anni
Sul posto militari sono prontamente intervenuti i poliziotti che hanno raccolta la testimonianza della donna. I due bambini si trovavano sul ponte autostradale di via Chivasso a San Benigno .

E per quanto riguarda la lotta serrata con la Juventus per lo scudetto, Mertens ha le idee chiare: "Abbiamo una grande squadra che ama giocare a calcio e che mi aiuta a segnare diversi gol". Il suo rinnovo è un segnale importante. "Faouzi all'inizio era un po' timido, sempre sulle sue, ma ha fatto subito grandi passi avanti nello spogliatoio", ha aggiunto Dries. Ora sta tornando e penso che può ancora sorprenderci dando ancora assist decisivi e prestazioni importanti. Il lavoro che fa è incredibile, spero che tornerà rapidamente. "In primavera possiamo volare, abbiamo le caratteristiche fisiche per farlo e la preparazione di Sarri porta le sue squadre bene in fondo alla stagione", le parole del laterale a Radio Kiss. Il rientro di Ghoulam sarà determinante per la corsa al titolo. Ghoulam invece sta ancora lavorando per rientrare al più presto. Solo Marcelo nel ruolo sta tenendo un rendimento così alto come quello che aveva Faouzi prima dell'infortunio. Il fatto che abbia rinnovato è merito anche del club che ha trattenuto i migliori. Siamo primi, cercheremo di mantenere il passo e restare lassù fino alla fine. I biancocelesti hanno messo in difficoltà tutti e il posto che hanno in classifica lo meritano pienamente.

Share