Nokia 7 Plus, bello e completo con Android One: anteprima dal MWC

Share

Nokia 8 Sirocco è finalmente ufficiale, ed è stato presentato in occasione del Mobile World Congress 2018 di Barcellona.

Il Nokia 7 Plus presenta un display da 6 pollici Full HD+ in rapporto 18:9 in una scocca molto sottile.

Lat hardware troviamo un chipset Qualcomm Snapdragon 835, coadiuvato da 6GB di RAM e 128GB d storage interno di tipo UFS 2.1.

Il design è impreziosito da un profilo in alluminio serie 6000 ed una back cover in vetro Corning Gorilla Glass 5 con curvatura 3D.

2/6 		  		 		 Credits Roberto Catania
2/6 Credits Roberto Catania

Il compatto fotografico vanta di una doppia fotocamera posteriore con ottiche Zeiss: la cam principale è un ultra-sensitive wide angle che permette di scattare foto di qualità anche in scarse condizioni di luce, mentre il sensore secondario da 13MP ha uno zoom ottico 2x. Immancabile il lettore d'impronte digitali.

Il nuovo Nokia 8110, che arriverà a maggio in due colorazioni (giallo e nero) a un prezzo consigliato di 89 euro, conferma l'intenzione di HMD di rispolverare a cadenza ciclica - per il momento un dispositivo all'anno - i modelli che hanno fatto la storia di Nokia negli anni Novanta e Duemila.

Il sistema operativo adottato è Android One nella sua incarnazione 8.1 Oreo, con aggiornamenti seguiti direttamente da Google e, quindi, maggiormente certi rispetto a quelli forniti da HMD Global stessa - sebbene l'azienda si sia distinta positivamente in questo senso nel suo primo anno di vita. È perfetto per i mercati emergenti, ma potrebbe prendere piede anche da noi: costa solo 99 euro, ha un design curato, con tanto di cover intercambiabili, funziona senza intoppi e può far girare le app più comuni, scaricandole dal Play Store in versione standard oppure specifica per Android Oreo Go edition. Lo smartphone è il nuovo flagship del produttore finlandese.

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito!

Liberi e Uguali, due gli appuntamenti per ultimo weekend di campagna elettorale
Ma, più in generale, Liberi e Uguali chiede che venga potenziato il servizio regionale di protezione e prevenzione ambientale, in quanto negli ultimi anni esso è stato oggetto di pesante riduzione dell'organico tecnico, nonché dei laboratori di analisi locali.

Share