Roma, Di Francesco: "Squadra con più mentalità"

Share

Finisce dunque 5-2 per la Roma, con i giallorossi che possono ora guardare con ottimismo alle prossime gare: in campionato la zona-Champions è assolutamente alla portata ed anche lo Shakhtar ora fa un pò meno paura. Nella ripresa gli uomini di Di Francesco si tolgono la maschera facendo passare un brutto carnevale ai campani che speravano di fare il colpaccio nella Capitale. Finisce 5-2 con un altro gol per la bandiera beneventana ed un rigore realizzato da Defrel. La prima sostituzione aggiusta definitivamente il reparto: El Shaarawy lascia il posto a Defrel che va a sistemarsi alle spalle di Dzeko, permettendo a Under di tornare da destra. A regalare il pari sotto la curva Sud ai tifosi giallorossi è Federico Fazio: il gigante argentino trova il tempo giusto sulla punizione battuta da Kolarov. La Roma prova a reagire ma Puggioni è attento su Dzeko e fortunato su un bel tiro di El Shaarawy.

UNDER INVENTA, DZEKO SEGNA - Di Francesco ha capito di dover modificare qualcosa e ha messo Under a fare il trequartista spostando Perotti nel suo naturale ruolo di esterno sinistro.

La ripresa si apre con Džeko pericoloso e impreciso di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Al 59' Under scappa via sulla destra, cross perfetto per la testa di Dzeko che non sbaglia da due passi. Siamo contenti e dobbiamo continuare con questa crescita. "Edin ha grandi mezzi, a volte si fa condizionare dalla mancanza di gol, ma non avevo dubbi sul fatto che avrebbe segnato".

Yann Karamoh e Cengiz Under, ventenni esaltati dalla critica che fino a ieri nemmeno sapeva chi fossero: nell'Italia della gioventù usa e getta già si sa come finirà, ma non è detto che debba andare così... Nel finale il ritorno in campo di Daniele De Rossi e la caduta della maledizione Totti: sul fallo di mano di Djimsiti, Manganiello fischia il rigore e Džeko designa Defrel offrendogli il pallone, Puggioni spiazzato e manita giallorossa con primo goal del Francese in giallorosso. La Roma è la squadra di questa Serie A che ha tentato più conclusioni (413) - dall'altra parte solo il Verona (154) ha concesso più tiri nello specchio del Benevento (131). De Zerbi lo copia col suo Benevento e si mette a specchio.

PyeongChang 2018, sci alpino: slalom gigante femminile rinviato per maltempo
Sono appena iniziate, ma le olimpiadi invernali di Pyeonchang 2018 , fanno notizia anche fuori dagli impianti sportivi. Anche il superG si svolgerà nello stesso orario.

Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, ha parlato a Radio Anch'Io lo Sport su Radio Rai Uno: "Non ho dormito niente dopo la vittoria di ieri (ride)".

La Roma supera dunque i cugini biancocelesti, risalendo sul treno che porta alla Champions e scacciando una crisi di goal e risultati che durava da troppo tempo.

"C'è ancora tantissimo da fare".

"Sapevamo che sarebbe stata una partita veramente rischiosa, e mi infastidiscono molto i due gol presi, ma siamo stati bravi ad avere la pazienza di ribaltarla". Under? Sono molto contento di lui, è un giocatore importante: è stato bravo, specialmente perché lo è stato in un momento psicologico non ottimale per la squadra.

Share