Roma, Nainggolan: "Resto fino a quando non mi cacciano. Firmerei a vita"

Share

Sulle differenze tra Di Francesco e Spalletti: "Caratterialmente il mister è più tranquillo di Spalletti". C'è chi dice che non sono un esempio positivo ma io gioco a calcio, gli educatori sono altri. "Di Francesco guarda solo al lavoro, è convinto di quello che fa e di quello che vuole". "Qui a Roma sto benissimo, non vedo il motivo per cui dovrei andar via. Anche perché è un'esperienza che non raccomando a nessuno". Il centrocampista belga era stato accostato anche a Chelsea e Manchester United la scorsa estate ma nonostante le numerose offerte ha comunque deciso di sposare in toto il progetto giallorosso: "Potrei firmare a vita per la Roma". Io ho i miei figli e cerco di crescerli bene, ma nella vita privata faccio le cose giuste secondo me, e in partita mi sento sempre pronto.

Il CEO di Sony Kazuo Hirai lascia il suo incarico
E mi rende orgoglioso sentire più e più persone dire che Sony è tornata. Vedremo quale sarà il futuro di Sony e PlayStation!

Spalletti si innervosiva anche perché leggeva una cosa sbagliata, o non so, sentiva una cosa e la faceva più grande di quella che era. "A meno che la società un giorno non decida di cacciarmi". Ho tutto quello che mi serve - dichiara ai microfoni di Sky Sport - e neanche tutti i soldi ti possono fare cambiare idea. Per me il Napoli gioca un bel calcio, mi piace guardarlo. Anche ora però viene spesso negli spogliatoi. Domenica sarà in campo e proverà a dare il suo contributo alla causa Champions, mentre ormai lo scudetto sembra una corsa a due: "Bisogna sempre vedere quanto dura il Napoli, quanti cambi e quante energie hanno, sono tante le componenti". La Juve ha tanti cambi, tanti grandi giocatori. "E non lo so se potrà vincere, ma per come gioca in questo momento, ha qualcosa di più degli altri".

Share