Sembravano Iphone X ma erano Smartphone: scoperto il deposito

Share

"iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X includono aggiornamenti hardware che consentono un sistema di gestione delle performance più avanzato e che consente al sistema operativo di anticipare in maniera più precisa un riavvio anomalo ed evitarlo".

La casa di Cupertino ha dichiarato di aver iniziato un'indagine sulla questione anche perché il bug è stato rilevato anche nella più recente versione di sistema 11.2.5 di iOS. Molte volte il ritardo supera i 10 secondi e molte chiamate risultano poi perse. La risposta non afferma chiaramente che Apple non rilascerà un aggiornamento in grado di rallentare i nuovi iPhone, ma implica la volontà di non farlo.

I finti scontrini. Per rendere ancora più credibili i prodotti, sono stati rinvenuti anche finti scontrini di acquisto, tutti identici tra loro e riportanti la denominazione di una nota catena di elettronica di diffusione nazionale, predisposti appositamente per attestare la verosimile "prova di acquisto" del prodotto tecnologico, al costo legale di € 1.139, pronti per essere utilizzati - mediante i canali di scambio dell'usato tra privati, diffusi soprattutto sul web - nei confronti di potenziali acquirenti, ignari della contraffazione e del connesso sistema fraudolento. Per quello che riguarda il settore smartphone, seppur in assenza di uno scorporo modello su modello, sappiamo che sono 77 milioni i telefonini spediti globalmente nei tre mesi terminati a dicembre del 2017. Certo, si tratta di un'operazione lunga e complessa, ma quantomeno permette di tornare a utilizzare il telefono.

Napoli, rientra l'allarme Mertens. Per lui e Albiol differenziato precauzionale
Come riporta il Corriere dello Sport è dunque passata la paura per i tifosi partenopei e per Sarri in vista di sabato. Lombardo ha chiarito che Mertens sta bene ed è pronto per scendere in campo contro la formazione biancoceleste.

In una lettera inviata da Apple al senatore degli Stati Uniti John Thune, l'azienda fa sapere che iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X potrebbero non aver bisogno di un rallentamento delle prestazioni per evitare spegnimenti improvvisi quando la batteria inizierà a deteriorarsi.

Questa soluzione però non è definitiva, infatti dopo una ventina di chiamate il bug appare nuovamente.

Share