Serie A, mister Mazzarri fuori Due giornate e 5mila euro

Share

Due giornate di squalifica arrivate dopo l'espulsione per proteste nella gara contro la Sampdoria, mano pesante del giudice sportivo nei confronti di Walter Mazzarri. L'allenatore livornese aveva proferito parole ingiuriose nei confronti dell'arbitro fiorentino, quindi si era inizialmente rifiutato di abbandonare la sua postazione, infine aveva percorso il tragitto tagliando il terreno di gioco di Marassi, dove gli spogliatoi sono dalla parte opposta rispetto alle panchine, intrattenendosi coi propri giocatori per dare indicazioni, perdendo dunque diverso tempo.

Walter Mazzarri è stato squalificato per due partite dal giudice sportive. Inibito fino al 12 febbraio anche il direttore sportivo, Gianluca Petrachi.

Tom Brady perde l'ultimo pallone. Il Super Bowl è degli Eagles
Le strade di Philadelphia invase da una marea di fan per celebrare la vittoria dei Philadelphia Eagles al Super Bowl . Philadelphia è al primo, storico, successo in un Super Bowl (aveva perso le due precedenti finali disputate).

Mazzarri salta Torino-Juventus, due giornate di squalifica per il tecnico granata. Si tratta di Acquah (Torino), Calabria (Milan), Pellegrini, Nainggolan (Roma), Danilo (Udinese), Ramirez (Sampdoria), Rossettini (Genoa), Vicari (Spal).

Diffida e ammenda di 5.000 euro per il tecnico del Verona Fabio Pecchia: "per avere, al 3° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale ed assunto un atteggiamento irridente e irrispettoso nei confronti del Quarto Ufficiale". Al Benevento ammenda di 3.000 euro per lancio di fumogeni e2.500 euro per avere ritardato l'inizio della gara di 4 minuti.

Share