Totti, intervista con le foto. Quando arriva Spalletti, il commento è…

Share

Figuriamoci, invece, quando è lontano dalle telecamere. Che la Juve abbia due squadre e una rosa numericamente quasi raddoppiata rispetta a quella dell'Inter è egualmente vero, e del resto nessuno ha chiesto a Spalletti di vincere al suo primo anno nerazzurro. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti. "Pallotta mi aveva fatto chiaramente capire che avrebbe venduto i pezzi migliori". Adesso col cavolo che lo prendete il Napoli. Certo che c'era l'occasione di vincere, andate a dirlo ai giocatori. Di Francesco ha sbagliato i cambi?

Ce n'è per tutti. Da Spalletti a Buffon, passando per Di Canio: che show di Totti. In società non vogliono spendere ed a volte si arriva alla depressione.

Inter, Spalletti: "Bisogna ritrovare le certezze perdute"
E lo stesso Eder , autore della rete del momentaneo vantaggio, in questo momento è sicuramente più vivo di Perisic e Candreva . La mente, insomma, è senz'altro il problema di fondo, e però è altrettanto vero che la testa si cura solo coi risultati.

Ovviamente, si tratta sempre di dichiarazioni a microfoni spenti. Di fronte a questo scenario è quindi molto probabile che Spalletti faccia le valigie, e decida di iniziare una nuova avventura, anche perché fra sei mesi saranno diverse le panchine che potrebbero cambiare allenatore, leggasi Milan, Napoli e infine Juventus. Ma è difficile che un quotidiano autorevole come il Corriere della Sera si sbilanci senza avere prove concrete dell'effettiva veridicità delle parole di Spalletti.

Share