Trump: bilancio 2019 da 4,4 miliardi

Share

Dove voleva andare Juncker, mettendoci così pochi soldi? Un volano per spingere la crescita economica e creare posti di lavoro. Merito, o meno, del "piano Juncker", 40 mesi dopo, l'Unione, sia pure in modo discontinuo e disomogeneo, ha fatto passi avanti ed è fuori dalla crisi. Ieri, alla Casa Bianca è stato il giorno dei numeri.

Un secondo giudice boccia Donald Trump sui Dreamer: l'amministrazione non ha offerto "motivazioni legali adeguate" per mettere fine al programma che tutela i giovani immigrati dall'espulsione dagli Stati Uniti. Si tratta di una proposta di budget da 4,4 trilioni di dollari per il 2019, che include profondi tagli ad alcune agenzie federali, un aumento dei fondi all'esercito e 18 miliardi di dollari per la costruzione del muro al confine con il Messico. "Alcuni di questi sono cosiddetti alleati, ma sul commercio non lo sono". Si tratta in ogni caso di un deficit doppio rispetto a quello previsto dall'amministrazione Trump lo scorso anno.

Strage familiare a Rende, morti genitori e due figli. Si ipotizza omicidio-suicidio
I cadaveri sono stati trovati all'ingresso dell'appartamento , in una zona residenziale di Rende , centro limitrofo a Cosenza . In particolare la famiglia si occupava di un negozio in piazza delle Autolinee a Cosenza per la vendita di telefonini.

Durante la conversazione - nota ancora la Casa Bianca - il presidente Putin ha ricordato che avrebbe incontrato il presidente dell'autorità palestinese Abu Mazen e Trump ha sottolineato che è adesso il momento per lavorare ad un accordo di pace. Critiche e perplessità s'intrecciano, tra il Campidoglio di Washington e Wall Street a New York.

Il pacchetto di Trump prevede altre 'carote': sarà sostenuta e rafforzata la manodopera americana, il potere delle decisioni sarà restituito ai governi locali e statali, saranno rimosse le regole inutili e i tempi per ottenere i permessi saranno ridotti a due anni. Una 'deregulation' che inquieta gli ambientalisti.

Share