Unipol in rosso per la pulizia in banca

Share

Nonostante questo il gruppo bolognese ha mantenuto invariata la cedola, che offre un rendimento del 4,3% (dividend yield) sul valore dell'azione calcolato all'8 febbraio.

Il cda del gruppo Unipol ha approvato i risultati preliminari consolidati 2017 che vedono un risultato netto consolidato negativo per 169 milioni di euro (dai +535 milioni del 2016). Carlo Cimbri, Unipol Banca può partecipare al possibile consolidamento del settore in posizione di forza.

Inter, arriva Laudaro Martinez fino al 2023. Intanto arriva il Bologna..
Chi non dovrebbe scendere in campo dal primo minuto, come viene riferito, e' il brasiliano Rafinha . Lunga intervista concessa ai microfoni di Inter TV da Antonio Candreva , ala dell'Inter .

Le attività assicurative hanno invece registrato un utile ante imposte di 1.015 milioni di euro (+19,4%), di cui 687 milioni nel Ramo Danni (471 milioni nel 2016) e 328 milioni nel Vita (379 milioni nel 2016). La raccolta diretta assicurativa, al lordo delle cessioni in riassicurazione, si è attestata a 12,291 miliardi di euro (-17,0% rispetto ai 14,806 miliardi del 2016). Il comparto bancario chiude con una perdita pre tasse di 987 milioni, a causa di rettifiche su crediti per 1 miliardo di euro. Il solvency ratio consolidato basato sul capitale economico è pari al 169%. In rosso per 24 milioni anche il comparto immobiliare e per 183 milioni quello di holding. Unipol proporrà comunque la distribuzione di un dividendo di 0,18 centesimi ad azione in virtu' dei 213 milioni di utile che risultano nel bilancio civilistico. Il consiglio ha proposto un dividendo unitario di 0,145 euro per azione, in crescita del 16% rispetto al 2016 (dividend yield al 7,4%).

Share