Aggredisce una giovane coppia: lei stuprata, lui picchiato e rapinato

Share

Una giovane coppia - uno studente di 22 anni e la sua fidanzata di 19 anni - è stata aggredita da un uomo armato, descritto come un sudamericano. Poi, insieme sono stati abbandonati in strada - senza auto, portafogli, telefoni - dall'aggressore che è andato via, facendo perdere le proprie tracce.

Secondo quanto racconta Massimo Pisa su Repubblica, tutto è successo lunedì sera, poco dopo le 23. I due hanno riferito che il loro aggressore, probabilmente sudamericano, li ha minacciati con un'arma, anche se non è ancora chiaro se fosse una pistola o un coltello.

Le due vittime sono state soccorse dai carabinieri della compagnia Monforte, che hanno raccolto la loro denuncia.

Due pacchi bomba in Texas: un morto e due donne ferite
Il 2 marzo, attorno alle 7, un involucro esplosivo è deflagrato nell'abitazione di un uomo di 39 anni, Anthony Stephan House. I due casi in cui le esplosioni hanno provocato dei morti sono trattati come omicidi, ha detto la polizia.

Le violenze sono accadute in fondo a via Chopin, in zona Ripamonti, nell'area sud di Milano, dove, il 4 giugno del 2005, si era consumata una rapina analoga con stupro ai danni di una coppia. I responsabili di quell'aggressione, cinque giovani di nazionalità romena, erano stati individuati e arrestati in poche ore dalla polizia.

Si era appoggiato contro di lei approfittando della calca dell'orario di punta.

Share