Alfa Romeo: tutte le novità al Salone di Ginevra 2018

Share

Secondo le prestazioni dichiarate, la Stelvio Quadrifoglio vanta una velocità massima di 283 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h in appena 3,8 secondi, mentre la Giulia Quadrifoglio raggiunge una velocità massima di 307 km/h e brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi.

Per celebrare il primato Alfa al Salone di Ginevra presenterà la versione limitata Stelvio Quadrifoglio NRING. "Il medesimo discorso vale anche per la Giulia NRING, proposta anch'essa in sole 108 unità e realizzata per soddisfare la passione sportiva degli automobilisti più smaliziati, come sottolinea il suo tempo record di 7'32" ottenuto tra i cordoli del Nurburgring. E ancora ci sarà l'inedito Pack Performance dedicato alla Stelvio Super. La carrozzeria è personalizzata grazie all'inedita tinta Grigio Circuito e agli inserti di carbonio per mascherina, minigonne e calotte specchietti, mentre la dotazione di serie include l'impianto frenante carboceramico, i sedili sportivi Sparco con guscio di carbonio e cuciture rosse, il pomello del cambio Mopar sempre di carbonio, il volante di pelle e Alcantara con inserti di fibra, l'Adaptive Cruise Control, .

Dicevamo anche di una nuova versione della 4C, precisamente due, la Competizione e la Spider Italia. Infine, è stata presentata un'ulteriore versione della Giulia, l'ammiraglia di casa Alfa, leggasi la Veloce Ti, che sarà la più ricca in assoluto dell'intera gamma. Sulla Giulia è previsto anche in esclusiva l'inedito tetto di carbonio a vista.

Milan, Raiola: "Fosse per me Donnarumma dovrebbe andarsene"
Se dovesse però cambiare idea io mi metterei subito al lavoro, perché le offerte per un talento come lui non mancano di certo. In questo periodo è maturato molto diventando uno dei primi dieci attaccanti al mondo. " Mario è pronto a rientrare".

Vale per Stelvio e vale per Giulia, anch'essa pronta a stupire a Ginevra gli occhi del pubblico e a sedurre poi ogni giorno i 108 fortunati possessori della serie speciale Nürburgring Edition, con l'esclusivo badge "NRING", attraverso, ad esempio, il motore 2.9 V6 Bi-Turbo da 510 CV, il differenziale Active Torque Vectoring, lo Chassis Domain Control (CDC) caratteristici del modello, a cui occorre sommare una livrea dedicata, un naming prestigioso e particolari che concorrono a renderla un esempio dell'eccellenza Alfa Romeo. Il kit estetico viene completato dalla presenza dei cerchi in lega a cinque fori da 18 pollici all'anteriore e 19 pollici al posteriore con trattamento scuro, le pinze dei freni rosse e lo scarico centrale Akrapovic in titanio con funzione dual mode rifinito anch'esso in carbonio. Gli interni hanno rivestimenti di pelle e microfibra con cuciture rosse, l'inserto personalizzato "competizione" di alluminio sulla plancia e la placchetta numerata sul tunnel centrale.

Sempre dal punto di vista estetico, segnaliamo lo sticker tricolore "Spider Italia" che esalta la fiancata del mezzo.

Share