Avellino-Pescara (ore 17.30): le probabili formazioni

Share

La ripresa si apre con la sostituzione di Migliorini con Castaldo, che diventa subito protagonista al 14'realizzando il rigore del pareggio: Rizzato prova a calciare in porta dall'altezza del dischetto e Perrotta si immola con il braccio leggermente staccato dal corpo. La gara è molto equilibrata con entrambe le squadre alla ricerca del goal e al 30′ Mancuso prova ad aggiustare la mira e col mancino impegna Lezzerini che respinge, passano 5 minuti e Balzano col destro calcia sugli sviluppi di un corner ma ancora una volta Lezzerini sventa la minaccia con un ottimo intervento. Minelli assegna il penalty e Castaldo fa 1-1. Il Pescara non sta a guardare e al 34' sfiora il raddoppio quando Balzano dal limite raccoglie la sfera, dopo una respinta della difesa irpina, e con un siluro costringe Lezzerini agli straordinari. Ma la gioia degli irpini dura poco perché al 28' il Pescara passa di nuovo in vantaggio.

47' Finisce qui il primo tempo.

Grande palla goal per Valzania al 49', che tirava fuori da ottima posizione, al termine di un'azione corale dei biancazzurri ospiti.

Leonardo Mancuso, 25 anni, attaccante del Pescara.

47': Dopo due minuti di recupero, il Sig.

Calciomercato, Inter e Napoli in pressing su Torreira
Napoli o Inter? Anche altri club esteri importanti lo seguono, ma non è questo il momento di parlare di mercato. Il passo importante la Samp l'ha fatto ed è sotto gli occhi di tutti.

44' Ancora Fiorillo di piede dice no a Di Tacchio, ancora un bolide da fuori area. Avellino e Pescara chiudono sul 2 a 2.

15' Tiro di Laverone dalla destra deviato in corner davanti al portiere.

Avvio negativo per l'Avellino che perde Bidaoui dopo solo 4′ a causa di un infortunio alla spalla destra.

Ecco le formazioni ufficiali di Avellino e Pescara.

L'Avellino di Walter Novellino presentava un sistema di gioco 4-4-1-1, con Lezzerini in porta, Ngawa, Migliorini, Kresic e Rizzato difensori, Laverone, Di Tacchio, D'Angelo e Bidaoui centrocampisti, Gavazzi a supporto di Ardemagni in attacco. Allenatore: Novellino. A disposizione: Casadei, Pecorini, Marchizza, Vajushi, Castaldo, De Riso, Evangelista, Mentana, Cabezas, Wilmots. L'ex allenatore della Primavera del Pescara potrebbe confermare il 3-5-2 con Fiorillo tra i pali, terzetto difensivo composto da Coda, Perrotta e Fornasier. A disp.: Savelloni, Bovo, Yamga, Bunino, Elizalde, Cocco, Fiamozzi, Machin, Gravillon, Capone, Carraro, Baez.

Share