Calciomercato, il PSG vuole Conte. E spunta la lista dei partenti

Share

Secondo i media non sarebbe da escludere un ritorno di Ancelotti che già conosce la piazza ed ha blasone ed esperienza necessaria per tenere a bada lo spogliatoio parigino, aspetto nel quale Emery ha fallito dopo gli screzi con Neymar. Un'eliminazione che brucia ancor di più se si pensa che dal 2011 a oggi la formazione transalpina ha speso sul mercato un miliardo di euro.

L'eliminazione dalla Champions League arrivata agli ottavi di finale va considerata sicuramente un fallimento per il Paris Saint-Germain.

La notizia arriva dall'Equipe, che rivela come i nomi preferiti dal presidente siano quelli di Pochettino e dell'attuale allenatore del Chelsea.

Higuain e Dybala in campo
Tornando sul suo futuro, ha fatto le riflessioni? L'arco che sovrasta Wembley è maestoso, ma quel che conta qui sono le frecce. Ci prova anche Kane , imbeccato da Eriksen e bravissimo a saltare Buffon calciando però sull'esterno della rete.

Per il tecnico leccese rimane aperta l'ipotesi Nazionale, con Costacurta che lo ha definito uno dei favoriti per diventare il nuovo ct dell'Italia. Ma la sensazione è che, in ogni caso, Conte lascerà il club di Londra già a fine stagione.

"E' stato avvicinato Conte per la panchina, tramite il fratello Daniele, per presentare un'offerta".

Occhio anche alla posizione di Thiago Silva e Dani Alves: la presenza in rosa di Marquinhos e Meunier sembra poter togliere spazio ai due veterani brasiliani, che a giugno potrebbero scegliere di andare a giocare altrove. Non tanto per le vittorie in patria (che comunque il PSG era riuscito a mancare l'anno scorso) quanto proprio per quella che da inizio stagione era considerata come l'obiettivo da non fallire.

Share