Dischetti di plastica in spiaggia, presentato un esposto per disastro ambientale

Share

"Tutto il litorale del centro Italia è interessato da uno spiaggiamento in massa di dischetti di plastica, del diametro di 5 centimetri - Si legge sul sito di Clean Sea Life - Mandateci foto e segnalazioni degli spiaggiamenti ad [email protected], per cercare di risalire all'origine dello sversamento indicando luogo, data del primo avvistamento e una stima di quanti siano i dischetti".

Sembrano cialde del caffè ma quasi sicuramente, dicono gli esperti, non lo sono.

Dal Tirreno per km, dalla Campania alla Feniglia, in Toscana, passando per il Lazio: stamattina arrivano segnalazioni da Ladispoli, Fiumicino e Ostia. Secondo l'associazione Clean Sea Life potrebbe trattarsi di supporti impiegati nei sistemi di trattamento biologico delle acque. Ce ne sono di diverse forme e dimensioni. Altre segnalazioni dello stesso periodo sono tutte localizzate nel Golfo di Napoli cosa che lascia supporre che da lì le correnti poi abbiano contribuito a spargere i dischetti di plastica su molte spiagge della costa tirrenica risalendo il litorale verso nord. Di cosa si tratta?

Balotelli Italia, Di Biagio: "Ecco perché non l'ho convocato"
Può giocare sia vertice basso che interno se giochiamo a 3. " Di Biagio si è comportato molto bene con me, è stato molto carino". Viene giudicato in maniera molto severa, ma tutti da lui ci aspettiamo per forza di cose un salto di qualità.

Il caso è stato segnalato ai carabinieri e alle capitanerie di porto e al reparto ambientale della Guardia costiera, mentre la Regione Lazio ha mobilitato l'Arpa.

Essendo in plastica non sono biodegradabili e il rischio che possano rimanere a lungo sulle spiagge preoccupa ovviamente gli operatori turistici. Che sia il materiale perso da un container o altro?

Anche i sindaci delle località coinvolte loro malgrado sono pronti a scendere in campo. Clean Sea Life invita i cittadini a indossare un paio di guanti e raccoglierne quanti più possibile in modo da evitare che i dischetti continuino ad imperversare per mesi e forse anni sulle spiagge.

Share