Dopo Reina si puntano Strinic e André Gomes

Share

André Gomes saluta il Barcellona: "Ho paura di uscire per la vergogna".

A volte può succedere che una grande cifra spesa da una squadra per un giocatore possa finire per danneggiare il giocatore stesso. Tra gli obiettivi del club, secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, c'è anche André Gomes del Barcellona. "I primi sei mesi sono andati bene ma ora la situazione è diventata infernale perché ho iniziato ad avere maggiori pressioni".

"Non sto bene in campo, non riesco a godermi quello che mi piace fare di più".

Coltivava marijuana in una serra mentre era ai domiciliari, arrestato
Una serie di comportamenti alla luce di quali, quindi, l'autorità giudiziaria ha emesso il provvedimento di aggravamento della misura cautelare.

Ventiquattro anni, centrocampista poliedrico in grado di agire sia nel ruolo di mezzala che di regista davanti alla difesa, il portoghese, fischiato più volte dai tifosi al Camp Nou, è finito ai margini del progetto tecnico di Valverde. "È come se avessi delle cattive sensazioni durante le partite". "Le immagini delle gare non mi permettono di andare avanti, ma in allenamento mi sento a mio agio".

La trattativa per Strinic risale a inizio febbraio, quella per Reina è cosa di questi giorni ma il Milan non si limita ai parametri zero in vista del prossimo calciomercato estivo. Ma non sarà un mercato che guarda soltanto gli svincolati. Gli amici mi dicono che ho il freno a mano tirato, mi dà fastidio quando mi dicono che potrei fare bene perché poi chiedo a me stesso: "e allora perché non lo faccio?".

Share