Elezioni Politiche 2018: Vincitori e Dati ufficiali nel Collegio Puglia 1

Share

Infatti, confrontando l'esito attuale con quello delle Elezioni 2013 - stando attenti ai distinguo dettati da 5 anni di evoluzione politico/partitica - è evidente come diversi elementi abbiano determinato lo stato delle cose attuale. Al Senato, al momento, ne sono stati assegnati più di cento e il centrodestra ne ha appena una decina in più. Inizio a rilento anche per lo scrutinio nella provincia di Latina; ritardi si sono resgistrati nei seggi pontini.

03,15 - E' notte fonda, in tutti i sensi, per il centrosinistra e soprattutto per il Partito democratico Siciliano, perchè al momento non prendono neanche un collegio uninominalealla Camera nè al senato. E' tempo di voltare pagina, e il Movimento 5 Stelle interpreta tutto questo fin dalla sua nascita e per questo ha vinto, e per questo era prevedibilissimo che vincesse. Nonostante manchino ancora dati definitivi sull'attribuzione dei seggi, emergono comunque con chiarezza alcuni elementi fermi, che andranno a condizionare il quadro politico: il voto premia la colazione di centro destra con circa il 37% - con la Lega che sopravanza Forza Italia - e il M5s, che sale a oltre il 30%; nettamente sconfitto è invece il centro sinistra, al 22-23%, con un Pd fermo attorno al 20%. C'è un ottimo risultato del M5S, della Lega e del Centrodestra. "Se il Pd non è primo partito, va all'opposizione". La "palla" passa quindi al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che visti i numeri non avrà compito facile nelle consultazioni: potrà conferire un incarico esplorativo o pieno a un presidente del Consiglio.

"La reazione dei mercati non sarà molto positiva: sia Pd sia Forza Italia hanno fatto peggio del previsto e peggio di quanto indicassero i sondaggi". Per ottenere la fiducia, bisogna avere una maggioranza di 316 seggi alla Camera e di 158 seggi al Senato. Ovviamente resta la soluzione con la base più ampia: un governo di unità nazionale, o un governo di scopo magari per fare la legge elettorale, con tutti o quasi dentro. I dati incoronano i Cinque Stelle e anche la Lega di Matteo Salvini, che nella coalizione del centrodestra supera i forzisti di Betrlusconi.

Tragedia Astori, De Sciglio: "Ti ricorderò per sempre, ciao amico mio"
Sconvolti dalla tragica notizia, dirigenti, calciatori e tutti i dipendenti della società si stringono attorno al dolore della sua famiglia".

L'aritmetica dice che un governo è possibile.

Tra l'8 e il 9 marzo i nuovi eletti cominciano a registrarsi in Parlamento, poi il 23 marzo è prevista la prima seduta delle nuove Camere, nel corso della quale verranno eletti i presidenti dei due rami del Parlamento. I dati che arrivano dai collegi uninominali - che sono 115 al Senato e 231 alla Camera - lo smentiscono.

Il primo banco di prova del nuovo Parlamento senza maggioranza uscito dalle urne sarà l'elezione dei presidenti delle Camere.

Share