Huawei P20 Pro arriverà Android 8.1 Oreo

Share

Mancano poco più di due settimane alla presentazione del tanto atteso Huawei P20 Lite, eppure i rumors di questi giorni consentono agli addetti ai lavori di prendere già in esame alcune indiscrezioni molto interessanti sulla sua scheda tecnica, l'aspetto che lo dovrebbe differenziare dagli altri modelli del produttore cinesi, oltre al primo raffronto a distanza con Huawei P10 Lite. Si tratterebbe di una novità in senso assoluto da parte del brand asiatico, che fino a questo momento dal punto di vista cromatico ha sempre evitato di seguire le orme di Samsung. Huawei P20 Lite metterà infatti in mostra, sulla falsariga della nuova gamma di smartphone Huawei, il controverso "notch" in stile iPhone X, posizionato opportunamente al centro della parte superiore in un contesto comunque dominato dalla presenza pressoché ingente di schermo. P20 Pro avrà una configurazione a tre fotocamere, mentre il P20 e il P20 Lite avranno una doppia fotocamera.

In primo luogo, come avrete notato dall'immagine riportata ad inizio articolo, nelle ultime ore è apparsa online una foto che ritrae il presunto Huawei P20 Lite nella nuova colorazione blu.

Coltivava marijuana in una serra mentre era ai domiciliari, arrestato
Una serie di comportamenti alla luce di quali, quindi, l'autorità giudiziaria ha emesso il provvedimento di aggravamento della misura cautelare.

Probabilmente assisteremo anche ad un'estensione dello schermo rispetto ai precedenti modelli.

Il sistema operativo dello smartphone è Android 8 Oreo. Una così copiosa fuga di informazioni ci lascia pensare che il suo lancio sul mercato possa essere imminente, visto anche il suo recente passaggio presso l'FCC. Con ogni probabilità si assisterà anche ad un miglioramento dell'interfaccia con l'arrivo di EMUI 8.1.

Share