Il Palermo batte la capolista Al Barbera Frosinone ko 1-0

Share

Poco dopo Palermo nuovamente ad un passo dal vantaggio con Nestorovski che, su cross di Rispoli, gira di prima intenzione centrando il palo. La squadra ciociara cresce nel finale di tempo e al 40' ha una tripla chance con Ciano, Dionisi e Chibsah ma Pomini è strepitoso in tute e tre le occasioni salvando i suoi. Al 36' la risposta gialloblu con Dionisi, il cui colpo di testa è respinto da Pomini. Al 50' altra chance per i ciociari con Ciofani che, sugli sviluppi di un corner, impatta di testa trovando solo l'esterno della rete. Di contro il Palermo cerca di sfruttare le ripartenze e a 5 minuti dallo scadere sfiora il raddoppio con Coronado, bravo Vigorito a deviare. È sostanzialmente l'ultima occasione del match.

La Gumina Al di là degli errori sottoporta, imperdonabili per qualsiasi attaccante, il numero 20 si dimostra vero e proprio uomo in più. "Gnahorè si è sempre allenato al massimo, da qui alla fine ci sarà spazio per tutti".

Nel match clou della trentesima giornata del campionato di Serie B il Palermo batte il Frosinone 1-0 e sale al terzo posto in classifica. Nella ripresa continua a inventare offrendo grandi giocate.

Ferrero: "Rinvio giusto. Calciatori uomini prima che sportivi"
Noi facciamo spettacolo, dobbiamo insegnare ai ragazzi tante cose. Io ho saputo la notizia appena sono arrivato a Verona.

Dawidowicz Non una vera e propria bocciatura, d'altronde la sufficienza la merita anche lui.

Palermo (3-5-2): 22 Pomini; 28 Dawidowicz, 6 Struna, 2 Bellusci; 3 Rispoli, 13 Gnahoré, 8 Jajalo, 10 Coronado (89′ Trajkovski), 14 Rolando (76′ Szyminski); 30 Nestorovski (cap.) (83′ Murawski), 20 La Gumina.

FROSINONE: 27 Vigorito; 23 Brighenti, 15 Ariaudo, 26 Terranova; 13 M. Ciofani (dal 13′ s.t. Paganini), 8 Maiello, 35 Chibsah, 11 Beghetto; 28 Ciano (dal 25′ s.t. Matarese); 9 D. Ciofani (cap.), 18 Dionisi.

Share