Juventus, Buffon sul ritiro: "Andrò avanti finché avrò voglia di soffrire"

Share

Gianlugi Buffon, capitano della Juventus, è tornato a parlare della scomparsa di Davide Astori a margine di un evento in programma questa sera.

"Le motivazioni sono tutto ed io andrò avanti finché avrò voglia di soffrire e di combattere". Così Gigi Buffon parla del suo futuro, ospite di Oscar Farinetti nella tenuta di Fontanafredda a Serralunga d'Alba, parla così del suo futuro. "Andare a Firenze per uno juventino non è mai semplice".

Inter-Napoli: 0-0, la Juventus agguanta la vetta della classifica
Perché sono stati scambiati Cancelo e D'Ambrosio? A disp: Padelli, Berni, Lisandro Lopez, Santon, Ranocchia, Dalbert, Vecino. Con pazienza, ma senza risultati apprezzabili, il Napoli a tessuto la fitta rete di passaggi che ha reso celebre Sarri .

In attesa di capire se Di Biagio, attuale commissario tecnico della Nazionale, deciderà di convocarlo per le prossime due amichevoli degli Azzurri, Buffon ha chiarito il suo stato d'animo a poche settimane dalla decisione definitiva: "La cosa che mi fa stare sereno è il fatto che, qualunque sia il mio futuro, mi sento molto tranquillo e gratificato per quello che è stata la mia carriera e per quello che penso di aver dato al Parma, alla Juve, alla Nazionale, al calcio". Al nostro arrivo, però, vedere i tifosi viola che ci hanno applaudito, che ci chiamavano e ci ringraziavano è stato molto bello. "La passione che mi ha accompagnato nei primi anni ha fatto via via spazio agli obiettivi e alle sfide da affrontare". La nostra presenza li ha fatti sentire meno soli e questo mi ha reso orgoglioso. "Era l'ultimo saluto non a un mio grande amico, ma a una delle più belle persone nelle quali mi sono imbattuto nello sport".

Share