Luigi De Filippo, morto l'attore e regista italiano

Share

La notizia arriva direttamente da fonti vicine alla famiglia.

Luigi De Filippo è morto a Roma dopo una malattia a 87 anni. L'uomo, figlio di Peppino De Filippo, era l'ultimo erede della storica dinastia.

Figlio di Peppino De Filippo e Adele Carloni, nel 1949 Luigi era salito sul palco del Teatro Valle di Roma con una rivista scritta da lui e intitolata 'Questa sera alle nove' e la recita assieme ai suoi compagni di liceo, ottenendo un grande successo; nel 1951, a 21 anni, aveva debuttato nella compagnia paterna e nella pellicola-capolavoro dello zio Eduardo, Filumena Marturano. Nel 1987 interpretò il giudice Venturi in "La Piovra 3", mentre di recente era apparso nella soap-opera "Un posto al sole".

Software guasto: caos a Termini, penali a fornitore
Provocati dal malfunzionamento, alle 10,50, che ha causato il blocco di tutti i convogli fino alle 11,40. "Sul posto i tecnici di RFI", ha informato Rfi.

Nel 1960 ha sposato a Roma l'attrice inglese Ann Patricia Fairhurst dalla quale poi si è separato. Poi nel 1970 con un'attrice francese, Nicole Tessiere, dalla quale ebbe la sua unica figlia, Carolina. Rimasto vedovo, nel 1997 aveva sposato a Roma Laura Tibaldi, sua attuale consorte.

Nel 1978 ha fondato una sua compagnia teatrale, con cui ha interpretato opere di Pirandello e di Molière. Infatti nel giugno 2011 succede a Maurizio Costanzo e il teatro romani diventa "Teatro Parioli-Peppino De Filippo".

Share