L'ultimo saluto a Davide Astori

Share

Erano circa 10.000 le persone in Santa Croce, tra la piazza (la maggior parte) e in chiesa per i funerali di Davide Astori.

Spopola in rete una canzone ricordo per Davide Astori.

La salma di Astori, partita questa mattina dal centro tecnico federale, ha sostato per alcuni minuti di fronte allo stadio Franchi.

A Firenze oggi 8 marzo è lutto cittadino con l'esposizione sugli edifici pubblici della bandiera della città di Firenze abbrunata o a mezz'asta e segni di lutto sui mezzi di trasporto pubblico e sui veicoli di servizio pubblico.

Cardinale Betori Un fiorentino da sempre e per sempre
Cardinale Betori Un fiorentino da sempre e per sempre

Molto toccante, come riporta la Gazzetta, l'omelia fatta dal cardinale Betori: "questo affetto e questa sofferenza corali ci dicono di Davide la saldezza dei suoi legami familiari; la profondità dell'amore e del progetto di vita che lo ha legato per sempre a Francesca e, grazie a lei, la tenerezza del suo affetto paterno per la piccola Vittoria". Poi è arrivata nella basilica di Santa Croce per la funzione officiata dal vescovo di Firenze, Giuseppe Betori. Poi l'arrivo di una delegazione dell'Inter, applausi anche per loro.

RENZI ENTRA INSIEME A DELLA VALLE Ai funerali di Davide Astori, nella Basilica di Santa Croce a Firenze, è arrivato l'ex presidente del consiglio Matto Renzi, già sindaco di Firenze e tifoso della Fiorentina. Ma non meno significativa è stata la testimonianza di suoi compagni più giovani, che nella squadra si sono sentiti da lui accolti, indirizzati, sorretti - ha sottolineato l'arcivescovo di Firenze - La sua vita spezzata da un male misterioso richiami tutti noi a prenderci cura della vita degli altri, soprattutto dei più deboli e dei più miseri. Tu sei il calcio, quello puro dei bambini -ha continuato Badelj - Il nostro pensiero oggi va a mamma, papà, Bruno, Marco, Francesca e alla principessa Vittoria.

Come anticipato nel paragrafo sovrastante, durante il funerale del capitano della Fiorentina Davide Astori molti tifosi della viola hanno voluto salutare per l'ultima volta il calciatore. Via via si erano radunate oltre duemila persone. Tu sei questo per tutti noi: luce.

Doping: trovato positivo al controllo Joao Pedro
I test sono stati effettuati da Nado Italia subito dopo la partita con il Sassuolo dell'11 febbraio scorso. Il giorno del suo compleanno , giunge la notizia della sua positività al diuretico idroclorotiazide .

Share