Lutto nella Lega, morta deputata appena eletta

Share

La donna di origini siciliane da circa un anno era affetta da una malattia incurabile. Militante nella Lega Nord, nonostante la malattia, si era candidata alle scorse politiche ed è stata eletta alla Camera dei Deputati.

Rosy Guarnieri, ex sindaco diAlbenga e neo eletta alla Camera della Lega è scomparsa questamattina all'ospedale Santa Corna di Pietra Ligure.

"Oggi è un giorno tristissimo per tutti noi". Dal 2010 al 2014 Rosy Guarnieri e' stata sindaco di Albenga, ma frequentava Palazzo Civico dal 1997 avendo ricoperto l'incarico di consigliere e di assessore (dal 2001 al 2005). "Rosy ci mancherà: la famiglia della Lega perde una grande donna, il cui coraggio e determinazione, nella vita e in politica, rimarranno per noi di esempio per sempre" commenta Edoardo Rixi, segretario regionale della Lega.

Astori: Fiorentina, maglie e tributo
L'eredità più grande è stato un seme, quello della compattezza, dell'unione, della passione e dell'amore per la Viola. Toccherà a noi custodirlo e fare in modo che possa germogliare. "Tutti uniti in ricordo di Davide ", ha concluso.

La politica era stata segretario cittadino del Carroccio e presidente del Distretto Socio Sanitario Albenghese.

Rosy Guarnieri, quarta nel listino proporzionale del Collegio Imperia, Savona, Genova sarà ora sostituita da Lorenzo Viviani, secondo nel listino proporzionale per il collegio Genova, Tigullio, La Spezia per la Lega. "Una preghiera e un sorriso, aiutaci da lassù", è scritto nel post.

Matteo Salvini ha ricordato così Rosy Guarnieri: "Buon viaggio Rosy, hai fatto in tempo a gioire per la vittoria della tua Lega, anche nella tua amata Albenga, e ci hai salutato". I funerali si terranno martedì 13 marzo alle 10.30 nella parrocchia della Santissima Annunziata, a Bastia.

Share