Mazzarri: "Con la Roma voglio un Torino quadrato. E risposte dal Gallo "

Share

Walter Mazzarri, tecnico del Torino, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Roma. "Sappiamo tutti quello che i giallorossi hanno fatto la scorsa partita - conferma -, sono curioso della reazione della squadra su un campo così complicato e contro un'avversaria così forte". "Abbiamo la possibilità di dare fastidio alla Roma se interpreteremo al meglio certi movimenti".

I granata, reduci da 2 sconfitte consecutive, sono in emergenza anche in difesa: "Sì, siamo in emergenza - ha ammesso Mazzarri - perchè la squalifica di Burdisso è stata portata a questa gara, e non abbiamo recuperato nessun giocatore".

Reina, il suo futuro al Milan non è legato a Donnarumma
L'altro riguarda un portiere esperto e molto rinomato che sembra ormai pronto a vestire il rossonero. Ormai è quasi ufficiale il futuro del portiere del Napoli Pepe Reina .

Per tornare da Roma con un risultato positivo "serviranno equilibrio, compattezza, altrimenti i gialorossi hanno dimostrato a Napoli cosa sono in grado di fare". Oggi vedremo come reagisce con la mascherina. Finché non giocherà dall'inizio non si potrà avere la certezza su questo. "Al di là di questo aspetto, bisogna essere bravi con centrocampo e attacco a non concedere spazi alla Roma, che ha doti tecniche e qualità particolari. non dobbiamo farli prendere coraggio". In preallarme Ljajic: "Non gioca titolare da tanto, si sta allenando bene come tutti gli altri". "Le risposte che avrei voluto vedere contro il Crotone le voglio vedere anche contro la Roma, nonostante l'avversario sia di grande caratura". Ha avuto meno giorni rispetto a De Silvestri per abituarsi, anche se l'infortunio è stato praticamente lo stesso.

Share