Milan, Fassone: "Chiediamo scusa per il derby. Silva regalerà emozioni"

Share

Giocare nelle date da noi proposte ci avrebbe permesso di avere lo stadio esaurito ma siamo certi che i nostri tifosi sapranno rispondere alla grande. Noi abbiamo fatto di tutto, abbiamo provato a dire anche a Malagò di giocare il 25 aprile o il 1° maggio, ma l'Inter ha detto di no. Mi hanno colpito per il sostegno dato, soprattutto all'Emirates per la loro incredibile passione. Questa è una partita da 80mila persone, purtroppo il regolamento e la burocrazia danno comunque il diritto all'Inter di non accettare la nostra proposta, l'Inter non l'ha accettata e adesso mi auguro che i nostri tifosi rispondano comunque come hanno risposto nella partita contro l'Arsenal, che era di giovedì alle 19 e in cui sono venuti in 75 mila. La motivazione è che loro hanno il 29 aprile la partita con la Juventus ed era più favorevole per loro il 4 aprile.

Il contratto di Gattuso: "Noi siamo soddisfatti del suo lavoro. Il nostro dodicesimo uomo gioca un ruolo importante". Cosa ha fatto Gattuso per ottenere questi risultati? Ho visto le immagini della discussione con Romeo con tanto di rottura del cellulare (ride, ndr).

Italia, Di Biagio annuncia i convocati: Cutrone e Buffon presenti, Balotelli bocciato
Di Biagio a breve comunicherà la lista dei convocati in vista del doppio confronto amichevole contro Argentina ed Inghilterra . Stesso discorso per Simone Zaza , nonostante le ottime prestazioni offerte con la maglia del Valencia.

L'ex dg del Napoli non può dare l'ufficialità per correttezza, ma che Reina vada al Milan lo sanno tutti. Mi aspettavo un Rino così, ma è sorprendente la sua capacità di gestione della gara. Sembra un periodo molto più lungo (ride, ndr). "Riesce a motivare il gruppo e secondo me questa dote gli mette davanti un futuro importante come allenatore". Ci sono emozioni ogni giorno, da Natale poi non ci siamo mai fermati tra campo e fuori.

Infine un commento su Gigio Donnarumma, sempre più circondato da voci di mercato e reduce dal brutto errore di Londra: "Ho sentito il boato a inizio gara e sono contento".

Share