Milly Carlucci: Fabrizio Frizzi reagiva bene alle cure contro malattia

Share

Insomma la Carlucci in questo momento è una donna affranta dal dolore per aver perso un collega caro ma prima di tutto un grande amico che ha condiviso con lei oltre 40 anni di vita. In questi giorni c'è una squadra intera che sta soffrendo durante le prove della trasmissione, io sono quella più investita dal dolore.

Milly Carlucci è ancora troppo addolorata dalla recentissima scomparsa del suo amico fraterno Fabrizio Frizzi e, attraverso le pagine del Corriere della Sera aveva reso noto che avrebbe preferito non condurre Ballando Con Le Stelle nella serata di domani 31 Marzo.

Milly Carlucci aveva spiegato: "Sinceramente non me la sento di andare in onda sabato prossimo". Tutti lo conoscevano, e così il mio sentimento è moltiplicato da tutti, come un'onda che sbatte contro gli scogli e ti torna addosso.

Inter, Nainggolan rivela: "Sono stato vicino ai nerazzurri, ma…"
LA PARTITA CON IL BARCELLONA - "La cosa buona è che non abbiamo niente da perdere, possiamo farci ancora più belli in Europa". Vedono rigori anche quando non ci sono e secondo me è capitato che in qualche partita siano stati anche agevolati.

Fabrizio Frizzi, come ricorda Milly Carlucci, è stato uno dei padri fondatori dello show danzante di Rai 1 e proprio di Ballando con le stelle i due avevano parlato, pochi giorni prima della morte: "ci eravamo sentiti e ci eravamo detti che quando sarebbe stato meglio, sarebbe venuto a Ballando con le stelle e avremmo ballato assieme. Nella sua positività, mi aveva detto che si sentiva molto stanco, ma che non appena si fosse ripreso, lo avremmo fatto". Nel post sopra al video la famosa conduttrice ha scritto: "Ieri per tutti una giornata difficile".

Da vera professionista qual è, la Carlucci ha già affermato che obbedirà senza alcuna obiezione alle direttive aziendali che le verranno impartite, ma nessuno ha potuto impedirle di far sapere al pubblico che, esattamente come molti conduttori anche di altre emittenti, anche lei e forse soprattutto lei non sente di avere nel cuore la forza necessaria a intrattenere il pubblico italiano durante un sabato sera che dovrebbe essere di festa e di leggerezza.

La tenerezza composta di Carlotta Mantovan davanti al feretro del suo compagno e quel bacio fanno ancora parlare nel giorno dopo i funerali di Fabrizio Frizzi. E ora mi resta però un desiderio: "visto che la nostra è davvero una famiglia, vorrei tanto che Carlotta, che è una brava giornalista, venisse a lavorare in Rai".

Share