Molotov scatena incendio nell'Università Federico II di Napoli

Share

Gli agenti della polizia sono intervenuti nella mattinata di oggi per un principio di incendio divampato al secondo piano dell'edificio dell'università Federico II, al corso Umberto a Napoli, dove si trovano alcuni amministrativi. A terra è stata rinvenuta un contenitore con del liquido infiammabile.

La situazione, attualmente, sembrerebbe essere sotto controllo. Sul fatto indagano gli agenti della Digos della questura di Napoli.

Instagram e Snapchat hanno rimosso una funzione tanto amata dagli utenti
Nei termini e condizioni di GIPHY vige il divieto di caricare GIF con contenuti razzisti e/o pornografici . A quanto pare, come spiega lo stesso social network, le GIF portavano con sé inaspettate problematiche.

"È un atto intimidatorio, un vulnus alla democrazia - ha commentato Gaetano Manfredi, rettore dell'università - Per fortuna non c'erano molte presone presenti e il custode è intervenuto". Un'intimidazione di cui ancora non si sa molto. L'area dove sono divampate le fiamme è riservata al settore amministrativo.L'allarme per il principio di incendio nella sede di corso Umberto dell'Università Federico II è scattata questa mattina presto, intorno alle otto.

Share