Mourinho: 'L'Inter non vince? Anche la Juve passerà un momento così'

Share

Josè Mourinho, in un'intervista alla Domenica Sportiva, conferma di essere ancora legatissimo ai colori nerazzurri nonostante siano passati 8 anni dall'addio al club di corso Vittorio Emanuele. "Se mi chiedi se lo voglio, ti dico di sì, ma applicato in maniera giusta". Ma l'Inter ha una storia bellissima prima di noi, dopo di noi.

"In una mia partita c'è stato e non mi è piaciuto, è stato annullato un gol per un millimetro del ginocchio in fuorigioco". Questi anni senza 'tituli' sono da accettare.

Papa Francesco telefona a donna malata di tumore
Il Papa sarà a Piana Romana, per pregare nella chiesetta dove sorge l'Olmo, che fu tanto caro a San Pio. Oggi, infatti, la donna ha ricevuto la telefonata di Papa Francesco , che ha provato a farle coraggio.

"Un po', ma mi basta la mia panchina e le miei partite per soffrire". Nel mondo del calcio ci sono momenti di transizione, non puoi sempre vincere", prosegue l'ex allenatore nerazzurro: "Anche la Juve passerà un momento così... E questo per me è un grande orgoglio. I due bergamaschi andranno a completare il reparto difensivo dei bianconeri che, comunque, dovranno cercare un altro terzino sinistro alla luce del fatto che oltre ad Alex Sandro, potrebbe lasciare anche Asamoah, in scadenza di contratto. E poi non dev'esserci un minuto di interruzione specie nelle partite importanti, ma il VAR è per gli errori evidenti. Se mi piacerebbe incontrarla in Champions? Non tutti si aspettavano che potesse vincere col Tottenham, io me lo aspettavo. "L'Italia non necessiterà di uno straniero per essere allenata". Ci sono stati problemi ma si deve dimenticare e dobbiamo dimostrare chi siamo e non solo questo.

Share