MWC 2018, Sony annuncia gli auricolari Xperia Ear Duo

Share

Ma questi auricolari non si limitano a ciò.

Sony ha annunciato le Xperia Ear Duo.

I nuovi auricolari mostrati a Barcellona durante il Mobile World Congress 2018, integrano al loro interno la tecnologia Dual Listening, la quale consente di ascoltare la musica e ricevere le notifiche nello stesso tempo.

Le nuove cuffie sono state realizzate dopo un lungo processo di ricerca e sviluppo portato avanti dal produttore giapponese. "Ear Duo sono i primi auricolari wireless a fornire un'innovativa esperienza Dual Listening, che permette di ascoltare simultaneamente la musica, le notifiche e i suoni dell'ambiente circostante".

Sudafrica, leonessa uccide turista di 22 anni in un parco
La ragazza, statunitense, è stato soccorsa immediatamente ma purtroppo per la gravita della ferita non c'è stato nulla da fare. La Polizia locale ha aperto un'indagine anche per scoprire se la ragazza abbia, in qualche modo, infastidito l'animale.

Il conduttore acustico spaziale integrato nelle Ear Duo è stato sviluppato dall'incubatore tecnologico in-house di Sony Future Lab Program. Le colorazioni saranno due: oro e nero lucido e sarà possibile scaricare gratuitamente l'applicazione dedicata dal Google Play Store e dall'Apple App Store.

L'aspetto più interessante è senza dubbio il volume che si regola in modo automatico in base ai rumori dell'ambiente circostante. Niente è stato lasciato al caso nella progettazione degli Xperia Ear Duo che si indossano dietro all'orecchio per mezzo di un supporto ad anello.

Sony ha lavorato per rendere Xperia Ear Duo resistenti, grazie alla costruzione in acciaio inossidabile e gomma.

Comodi da indossare anche per lunghe sessioni con supporto a semicerchio, disponibili in 3 differenti misure con certificazione IPX2, per la resistenza agli schizzi di acqua. L'autonomia di riproduzione supera le 4 ore. Grazie all'alimentazione fornita dal chip a basso consumo energetico di Sony CXD5602 e da una piattaforma multisensore, adesso Daily Assist (che, ricordiamo, funziona solo con Android), diventa in grado di riconoscere il luogo e l'attività, così da fornire informazioni rilevanti nell'arco della giornata, ad esempio ricordando all'utente l'orario del prossimo meeting nel momento in cui arriva in ufficio o leggendo i titoli delle ultime notizie. Oltre a ciò, questi auricolari percepiscono anche i movimenti della testa grazie a dei nuovi sensori: in questo modo sarà possibile rispondere o rifiutare una chiamata semplicemente annuendo o scuotendo la testa, in alternativa sarà possibile cambiare brano riprodotto tramite movimenti verso destra e sinistra della testa. La riproduzione musicale ed eventuali regolazioni del volume possono anche essere gestite con un semplice tocco o scorrendo il dito sul dispositivo. Arrivano infine con una custodia che fornisce ricarica rapida per un'ora di utilizzo con sette minuti di carica.

Share