Nessuna "grande nevicata" in Liguria sulla costa, alle 12 finisce l'Allerta Rossa

Share

Una situazione di freddo intenso che continuerà anche per la giornata di domani, martedì 27 febbraio mentre, mercoledì 28 sono attese precipitazioni sul Centro Ponente della regione con probabili spolverate nevose anche lungo le coste. Per l'entroterra della provincia di La Spezia è stata diramata invece un'allerta gialla fino alle 15 di domani.

Zona E: allerta arancione dalle 00.00 alle 18 e gialla fino alle 23.59 di giovedì 1 marzo.

Gli aggiornamenti dei bollettini meteo emanati dalla Protezione Civile Regionale continuano a prevedere precipitazione nevose fino alla mezzanotte di mercoledì, con cumulate previste di 10 cm.

Emergenza neve a Roma: fioccano le buche
Difficile il transito per le automobili sprovviste di pneumatici termici o catene. Strade ghiacciate, mezzi pubblici a singhiozzo, Scuole aperte, scuole chiuse .

"Siamo convinti che un tavolo di coordinamento tra azienda, Regione e sindacati - ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti - possa non soltanto creare occasioni concrete di lavoro per molti liguri, ma anche aiutare a definire un metodo di collaborazione che potrebbe essere applicato anche in altre situazioni: l'apertura di sportelli per l'impiego all'interno dei cantieri e quindi un vaglio congiunto insieme al management di quell'azienda dei curricula, l'individuazione delle figure professionali più utili a creare occupazione, un piano importante di formazione per dare a quell'azienda in espansione le professionalità di cui ha bisogno all'interno dei suoi cantieri, occupando giovani e meno giovani del nostro territorio". Dalla sera avremo un progressivo peggioramento delle condizioni meteo a cominciare da ponente, con nevicate diffuse fin sulla costa, in estensione nella notte al resto della regione, con il seguente dettaglio riportato nell'avviso meteorologico.

L'ondata di freddo intenso provocata dal Buran sta per aggravarsi e le condizioni climatiche avverse rischiano di mettere seriamente a rischio il settore agricolo. Zero termico in rialzo e passaggio a pioggia sugli estremi della regione ad iniziare dalla costa. Venti da Nord di burrasca forte su AB, burrasca su CDE con raffiche fino a 80-90 km/h. Neve fino al livello del mare e questa mattina parte della Liguria ha le spiagge bianche: un manto nevoso esiguo che raggiunge 1-2 centimetri, ma che comunque crea disagi non da poco.

Share