Rapina farmacia e spara al titolare, arrestato 17enne reggino

Share

Immediatamente il farmacista ha chiamato il 112 ed è uscito dalla sua attività dove ha incontrato un amico in macchina e, insieme, hanno inseguito il rapinatore. A finire in manette un 17enne, arrestato dai carabinieri dopo una serrata caccia all'uomo.

Il giovane di Rocca di Papa ha fatto irruzione impugnando una pistola carica, con la quale ha minacciato il titolare e le due farmaciste presenti per farsi consegnare l'incasso, circa 500 euro, per poi tentare la fuga a piedi. Intercettato il malvivente questi, con freddezza, si è girato verso la vettura con a bordo i due uomini ed ha esploso i due colpi di pistola. Sul posto i carabinieri della compagnia di Frascati e delle stazioni Rocca di Papa e Grottaferrata che hanno avviato una battuta di ricerche. Braccato, ha quindi gettato la pistola, venendo poi arrestato dalle forze dell'ordine. Affidata ai Ris, l'arma sarà oggetto di accertamenti balistici da parte degli investigatori per comprendere si sia stata usata in altre occasioni. Dopo l'identificazione gli inquirenti hanno appreso che il giovane incensurato è originario di Reggio Calabria. Sottoposto a perquisizione, indosso al bandito sono state trovate 28 fascette di plastica.

Juventus, infortunio Alex Sandro: il brasiliano lascia la Nazionale
Ma dal ritiro della Seleçao non sono in arrivo buone notizie per la Juve. Addirittura il problema non sarebbe di lieve entità.

I carabinieri hanno trovato il 17enne nelle campagne limitrofe, nascosto dietro alcuni cespugli, non ha opposto resistenza. La Beretta è risultata rubata in Piemonte e il giovane è stato portato al Centro di prima accoglienza Virginia Agnelli di Roma.

Share