(Ri)ecco "Vero", l'app del momento che punta a battere Instagram

Share

Vero potrebbe essere il nuovo Instagram, ma è parecchio più complicato.

Parliamo di Vero, un social network che si è messo in diretta concorrenza con Instagram. A differenza dell'algoritmo di Instagram, il feed di Vero si presenta in ordine cronologico. Insomma, con Vero si ritorna alle "radici", proponendo quella semplicità che in passato è stato il segreto del successo di piattaforme come Instagram e Facebook. Scopriamo insieme tutto quello che c'è da sapere sul nuovo social network Vero.

In questo modo, inoltre, Vero vuole rendere più geniuina la comunicazione fra le persone, permettendo all'utente di usare lo stesso registro che usa nella vita reale a seconda del tipo di comunicazione che vuole creare, se lavorativa o magari per gli amici stretti. Attualmente, come riporta anche il profilo ufficiale Twitter del social, l'app ha problemi di scalabilità: sostanzialmente è molto difficile riuscire per la piattaforma a gestire un improvvisa crescita di utenti e di accessi.

Il primo milione di utenti ha avuto la possibilità di registrarsi gratuitamente, ma in futuro verrà implementato un abbonamento annuale, solo per i nuovi utenti, che dovrebbe essere di pochi dollari.

L'app è stata lanciata nel 2015, ma ha rapidamente guadagnato nuovi utenti negli ultimi mesi. Se così non succede, aspettate finché i server di Vero non tornino a funzionare.

Roma, Raggi: "Via i diesel dal centro entro il 2024"
Mentre Roma combatte contro il gelo e la neve e contro i disagi per il ritardo dei mezzi pubblici, si trova a Città del Messico . Fra queste spiccano le virtuose Copenaghen e Oslo, ma anche le meno avanzate Madrid e, soprattutto, Atene.

In questo modo quando andremo a condividere un qualunque post, potremo scegliere di condividerlo con: seguaci (comprende tutte le connessioni), conoscenti (comprende conoscenti, amici e amici stretti), amici (comprende amici e amici stretti), amici stretti (comprende solo gli amici stretti). Infatti, soltanto nell'ultimo weekend di febbraio 2018 Vero è diventata l'app più scaricata nel paese a stelle e strisce soprattutto grazie a Instagram, dove l'hashtag #Vero ha ottenuto più di 500mila post e ha incuriosito moltissimi utenti.

Vero offre due modi per trovare facilmente gli amici da seguire e da aggiungere alla lista di utenti del proprio profilo: sincronizzare la rubrica telefonica del proprio smartphone con il profilo Vero, oppure andando nella sezione Dashboard che contiene una lunga lista di utenti presenti sul social network e cliccare su "Segui". Sarà così? E durerà?

Come praticamente qualsiasi altra app, Vero è costruita attorno a un feed centrale, dove appare tutto quello che gli amici condividono.

Sono durate un paio di giorni le aspirazioni del "nuovo Instagram".

Nel momento in cui vogliamo pubblicare il nostro post, avremo davanti una grande scelta di opzioni che fa capire la grande potenzialità di questo social network, infatti è possibile condividere foto, video, musica, libri, link e luoghi. Lì si trovano le impostazioni più importanti, dove sarà possibile sia aggiornare le liste di amici che trovare il menu impostazioni per modificare il funzionamento dell'app.

Share