Roma, da #stradenuove a strade chiuse?

Share

Sulla via Ostiense sono cominciati questa mattina i lavori di chiusura delle buche più profonde e pericolose sul manto stradale. Spetterà ora ai comandi della Municipale decidere se chiudere le strade.

Altro elemento di criticità è costituito dalla rete scolante superficiale, in quanto i fossi stradali fanno fatica a smaltire l'acqua proveniente dallo scioglimento della neve unita a quella che cade, per cui può aversi la tracimazione con allagamento della sede stradale.

Non sono mancati quest'oggi rallentamenti ed incidenti causati dal maltempo e dalle cattive condizioni del manto stradale. Nella missiva si valutava la chiusura di via di Ponte Galeria, via di Malagrotta, tratti di via di Boccea, via Mattia Battistini, via Portuense, via della Magliana e anche "di altre da valutare nei giorni a venire". Ma ad incontrare i mini-sindaci sarà l'assessore ai Lavori Pubblici Margherita Gatta.

La pizza di Carlo Cracco bocciata: "non è una vera pizza napoletana"
O ancora: "Ho visto la pizza di Cracco e mi sono catapultato a consegnare 8 stelle Michelin all'egiziano sotto casa", scrive un altro utente.

E una risposta, dopo questa segnalazione, la attendono anche i cittadini che, come avevamo documentato in un altro articolo, sono stanchi di fare lo slalom tra le buche [VIDEO]. A questo punto bisogna sperare che il "piano Marshall" abbia gli effetti positivi dell'originale.

Troppe buche a Roma, e le strade dissestate della Capitale arrivano in Tribunale. Michel Emi Maritato. "La recente ondata di maltempo - spiega in una nota - ha messo a nudo tutti i limiti della Capitale d'Italia sul fronte manutentivo e infrastrutturale. Alla luce di questo grave scenario e dell'inefficienza operativa del Comune di Roma, a guida Raggi, abbiamo deciso di depositare un esposto alla Procura della Repubblica al fine - conclude - di inchiodare gli enti competenti alle proprie responsabilità: è inammissibile che a pagare gli errori istituzionali siano sempre e solo i cittadini". Se il tempo non dovesse peggiorare, i lavori proseguiranno anche nella giornata di sabato, commenta il sindaco: "Le buche nelle strade sono un grande problema ovunque e ha raggiunto una dimensione tale che non si possono lasciare i Comuni da soli a gestirne la portata".

Share