Roma, El Shaarawy: "Barcellona? Pensiamo solo al campionato"

Share

Ora in campionato siamo in serie positiva, la squadra è in crescita nelle prestazioni. Al 35' Crotone vicino al gol. "Lorenzo l'ho allenato due anni a Sassuolo e ha ancora grandi margini di miglioramento". Passato lo spavento la Roma si rialza a ci prova, senza fortuna, con Nainggolan e Kolarov. Ma è mancato lo spunto e il cinismo che serve, soprattutto in un secondo tempo che il Crotone avrebbe anche potuto chiudere con un risultato positivo. Zenga nel frattempo ha perso Nalini per noie muscolari, al suo posto entra Barberis che si sistema in mezzo al campo con Stoian che avanza di qualche metro allineandosi a Trotta e Ricci. "Abbiamo vinto su un campo difficile e dato continuità, sono contento per il risultato".

C'è Posta per te: ospiti e anticipazioni puntata 17 Febbraio
Oltre agli ospiti , tante storie raccontate nel corso della serata che ci regaleranno come sempre tante emozioni. Nella puntata di questa sera, Queen Mary indosserà un tailleurs bianco formato da giacca e pantalone.

Nel secondo tempo il Crotone entra con un piglio più feroce e rischia di recuperare il pareggio presto. È subito angolo senza esiti per la Roma, ma ė il Crotone che aggredisce e si rende pericoloso, ma Nalini viene anticipato da una perfetta uscita bassa di Alisson. Al 21' Crotone ancora vicino al pari e sempre con Stoian: una veloce ripartenza dei rossoblù trova Ricci che penetra nella trequarti giallorossa, attende il movimento di Stoian sul versante opposto e lo serve con un cioccolatino che il rumeno spara in bocca ad Alisson. I padroni di casa le provano tutte: Simy per Stoian. La Roma potrebbe dilagare nel recupero ma Faraoni respinge sulla linea la conclusione a botta sicura di Under, così come all'ultimo respiro Cordaz dice di no alla conclusione di Florenzi (acclamato ex dello Scida). Al 75′ la Roma chiude la partita con Nainggolan, che si accentra e lascia partire un rasoterra di sinistro dai 20 metri, che infila Cordaz. Per il Crotone stop amaro e classifica che torna a farsi pericolosa. Panchina: Viscovo, Pavlović, Sampirisi, Ajeti, Diaby, Festa. Alla fine del 44' grande occasione della Roma con Under, subentrato ad El Shaarawy, che su assit di Florenzi si vede rinviare da Faraoni a portiere battuto, una palla che era praticamente dentro. A disp.: Lobont (GK), Skorupski (GK), Capradossi, Schick, Silva, Valeau, Manolas, Antonucci. All.

Share