Salvini: ''Stiamo lavorando a una manovra con meno tasse''

Share

"La Lega non si nasconda dietro a pretesti e costruisca le condizioni per un governo con chi ha i suoi stessi programmi e toni". Io farei domattina una legge elettorale che dà un premio alla coalizione o al partito più votato.

Una manovra "alternativa", con "meno tasse". "Senza un nuovo governo si torna a votare?" "Spero siano a disposizione per dare una via di uscita al Paese a prescindere di chi vince le primarie - ha detto Salvini - se tutti dicono che al centro c'è il lavoro su questo il nostro programma ha proposte concrete e realizzabili". Leggo che Bruxelles vuole nuove tasse, noi presenteremo una manovra alternativa fondata sul contrario: "meno tasse". "Stiamo lavorando. Entro aprile, qualunque sia il governo, c'è una manovra economica da preparare" ha detto Salvini a chi gli domandava, a margine dell'incontro con i parlamentari neoeletti a Milano, su quali punti programmatici ritiene di voler chiedere sostegno. Ma abbassare le tasse per chi crea e offre lavoro lavoro. Secondo Salvini, "a Bruxelles saranno contenti perché tutti sono contenti se l'Italia cresce". "Tanti anni fa la Lega è andata a Roma con una marea di parlamentari, non è la prima volta", ha tagliato corto l'ex segretario. Il leader della Lega, Matteo Salvini, lo ha sottolineato in occasione di una conferenza stampa a Milano, spiegando di credere "poco ai governi tecnici e governi a tempo per fare una o due riforme". Per Camera e Senato sarà nostro dovere ascoltare tutti. "Berlusconi ha detto che lo fa diventare premier e se lo ha detto Berlusconi.", dice rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano se Matteo Salvini abbia la forza di diventare premier.

L'euro? "Di irreversibile c'e' solo la morte" Segue la richiesta di un commento sulle parole del presidente Bce, Mario Draghi, che ieri ha definito "irreversibile" la moneta unica, Salvini replica: "Di irreversibile c'è solo la morte, altre cose irreversibili non ne conosco".

Astori: l'omaggio emozionante della Fiorentina al suo capitano
La Fiorentina e il Comune di Firenze riserveranno, all'esterno della Basilica, un'area agli operatori della comunicazione. Anche il Cagliari ha ritirato la maglia numero 13 , indossata da Davide Astori durante la sua permanenza nell'isola sarda.

È però categorico ad una possibile alleanza col M5S: "Ho ben chiaro cosa proporremo noi, sicuramente non il reddito per chi sta a casa".

Zaia: io premier alternativo a Salvini? "La nostra è un'idea lontana dall'assistenza, siamo per la crescita". "Io mi occupo di Veneto e autonomia".

Share