Scoperta centrale di produzione droga a Paola, arrestato 30enne

Share

Per questo i carabinieri della compagnia di Paola hanno arrestato e posto ai domiciliari P.P., trentenne incensurato, per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. La perquisizione è stata allora estesa nell'abitazione del giovane.

I controlli hanno consentito di portare alla luce, in una delle stanze, una vera e propria base operativa destinata alla produzione di marijuana, costituita da due serre da interno riscaldate attraverso lampade alogene e complete di tutte le attrezzature necessarie.

Stop ai contratti pirata: intesa Confindustria-sindacati sulle relazioni industriali
Un nuovo modello di relazioni industriali partecipative e stabili per alzare la produttività , con più salari , più formazione, più competenze per i lavoratori .

L'operazione ha portato al sequestro di dodici piante di marijuana in fase di coltivazione - nove dell'altezza di un metro e mezzo, tre da mezzo metro e 1.700 dosi. Sul mercato la sostanza avrebbe fruttato svariate migliaia di euro. I carabinieri, inoltre, hanno denunciato un minorenne di Latina perché trovato in possesso di 12 grammi di marijuana suddivisa in sei dosi, oltre a materiale per il confezionamento della droga e un bilancino di precisione.

Il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione del P.M. di turno, la d.ssa Anna Rita MANTINI.

Share