Siracusa, domani "Einaudi Pi greco day"

Share

La scelta della data è dovuta alla grafia anglosassone del numero 3.14, ovvero 3/14 che indica l'approssimazione ai centesimi di pi greco. Se volete arrivare a sei cifre dovrete aspettare le ore 15 e 9 minuti di oggi pomeriggio (1, 5 e 9 sono la quarta, la quinta e la sesta cifra); saranno comunque meno delle dieci cifre raggiunte il 14 marzo 2015: alle ore 9 e 26 minuti e 53 secondi, mettendo in successione la data e l'orario si ottenevano le prime 10 cifre del pi greco.

La famosa costante matematica indicata con il simbolo π (pi greco), e definita come il rapporto tra la lunghezza della circonferenza e il suo diametro, approderà presso gli istituti "D'Annunzio" e "Papa Giovanni XXIII", che il 13 marzo celebreranno il primo "Pi greco day".

Operaio precipita in un cantiere: è grave, con testa e bacino fratturati
I colleghi dell'uomo sono subito corsi in strada a chiedere aiuto ai militari che presidiano il Duomo. Secondo una prima ricostruzione pare che il 61enne non fosse imbragato.

L'evento è in seguito cresciuto in tutto il mondo e anche in Italia si è diffuso, al punto che il Miur organizza in collaborazione con centinaia di scuole italiane, da quella primaria a quelle di II grado, una sfida a quiz in contemporanea, con ad oggetto la matematica e il pi greco. Il Pi greco è conosciuto anche come costante di Archimede e costante di Ludolph. La prossima volta che succederà una cosa del genere sarà l'anno 2115. La classe si trasformerà in un laboratorio matematico in cui i bambini, individualmente o a piccoli gruppi, potranno lasciarsi coinvolgere da nuovi stimoli e confrontarsi sulla risoluzione dei quesiti in modo divertente, imparando a ragionare come piccoli matematici perché, come dice Einstein, "la gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura".

La prima celebrazione ufficiale del Pi Day fu organizzata nel 1988 dal fisico Larry Shaw all'Osservatorio di San Francisco, che insieme ai suoi colleghi decisero di festeggiare mangiando una fetta della loro torta preferita in onore del nome del numero. Se siete interessati, qui trovate la ricetta. Una delle attività che vengono praticate è quella di cercare di imparare più numeri possibile dopo la virgola; potete iniziare dalle prime 100.000, con calma.

Share