Snowboard, cross: Moioli, la festa continua. Dopo l'oro il trionfo in Coppa

Share

L'azzurra, dopo aver vinto l'oro alle Olimpiadi di Pyeonghang 2018, conquista anche la Coppa del Mondo 2017/2018 di snowboardcross. Nella mattinata la Moioli era riuscita a superare il tagli delle qualificazioni superando anche la semifinale che ha visto invece beffate le compagne di squadra: Francesca Gallina e Raffaella Brutto (rispettivamente undicesima e sesta) che hanno figurato in finalina.

La gara però deve essere ripetuta per un ricorso proprio a causa dei cancelletti di partenza. Reclamo accettato, altra tensione da gestire per una "terza" finale. Seconda è infatti Nelly Moenn Loccoz che partiva da 5540 punti e quindi non può comunque più raggiungere la fuoriclasse bergamasca, ormai al sicuro al vertice della graduatoria finale.

Stati Uniti, i dazi di Trump minacciano il mercato auto
Stando alle informazioni rese note dalla Casa Bianca , le modalità dell'incontro sono tutte ancora da definire. Sarà la Corea del Nord a prevalere sfruttando gli interessi di Trump sul fronte interno americano?

Sabato a Veysonnaz l'ultima gara della stagione. Tra le prime a complimentarsi l'amica di sempre Sofia Goggia che fa subito partire il suo tweet di congratulazioni.

"Meglio di cosi' non potevo chiedere". La vittoria della coppa la dedica "al mio team, perché è più facile vincere una gara sola come quella olimpica che una cosa come la coppa del mondo. Adesso non vedo l'ora di andare a dormire". Per la cronaca vince l'austriaco Haemmerle davanti al francese Vaultier. Si tratta inoltre del terzo podio in stagione, dopo le vittorie a Erzurum, Turchia, e Cervinia e questo gli vale la quarta piazza nella generale. Agli ottavi gli azzurri saranno tutti nella parte alta del tabellone, sebbene in tre diverse batterie: Sommariva è col transalpino, mentre si scontreranno Visintin e Perathoner, che nei quarti potrebbero ritrovarsi nella stessa serie con Godino.

Share