Spaccio di droga a Terni: sgominata banda internazionale

Share

Nella casa del conducente, un romano di 32 anni, all'interno di una cassaforte, hanno scovato un bilancino di precisione ed un taccuino con appuntati nomi e cifre.

Prima di ieri, già cinque persone erano state arrestate in flagranza di reato e 15 denunciate a piede libero. Le figure di spicco della rete, sedute ai tavoli del locale, gestivano lo spaccio di stupefacenti prendendo accordi con fornitori, pusher e consumatori anche attraverso 'pizzini', spesso utilizzati per indicare i luoghi delle consegne, bruciati subito dopo per non lasciare alcuna traccia.

Estorsioni per lavori in fibra ottica: in manette esponenti di clan mafiosi
Agli indagati è contestata l'associazione per delinquere di stampo mafioso finalizzata alle estorsioni . E l'intermediazione va allacciata con il gruppo del villaggio Sant'Agata dei Santapaola-Ercolano .

Preparate le dosi, il giovane sarebbe tornato in centro dove, sempre a bordo dello scooter, le avrebbe consegnate ad altri pusher e consumatori. Oltre a lui, è emersa nel corso delle indagini un'importante serie di spacciatori, attivi soprattutto nelle zone maggiormente frequentate da giovani. Questo 'supermercato' offriva ai ragazzi ternani un menù variegat: marijuana, hashish, cocaina, droghe sintetiche. Un plauso va alla squadra antidroga della squadra Mobile di Terni e alla polizia di Stato nel suo complesso che, oltre ad assicurare servizi h24 ai cittadini, mette in campo indagini di alta qualità.

Si è conclusa questa mattina l'operazione della Squadra Mobile di Terni, denominata "Montana", che ha consentito la cattura di 14 soggetti in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare emesse dalla locale A.G., 6 delle quali in carcere ed 8 agli arresti domiciliari. "E' il modo migliore - ha affermato il questore di Torino, Francesco Messina - per affrontare le problematiche emergenziali". "L'operazione 'Montana' non rappresenta l'epilogo di qualcosa, ma l'inizio di attività ancora più cogenti sul territorio ternano".

Share