Taranto, anziano trovato morto in casa. C'è un sospettato

Share

Un muratore di 27 anni, C.C., si è costituito presso il comando provinciale dei Carabinieri, riferendo di aver ucciso l'anziano la sera precedente dopo un diverbio per una piccola somma di denaro. L'allarme è scattato dopo pranzo, quando i militari sono stati allertati ed hanno chiesto l'intervento dei vigili del fuoco per entrare nella casa della vittima, in via Diego Peluso nel centro abitato di Taranto, che era chiusa a chiave. All'interno è stato trovato il cadavere dell'uomo.

L'idraulico di 83 anni, in pensione, è stato trovato morto nel suo appartamento al quarto piano di un vecchio stabile della città. Probabilmente l'anziano è stato strangolato dopo una lite.

Popolo della Famiglia contro Ballando con le Stelle: "Operazione di lobby"
Giovanni Ciacci , esperto di look nel programma 'Detto fatto' ha infatti chiesto di poter ballare con un ballerino. Lo show di prima serata della rete ammiraglia della Rai, dunque, apre le porte ad una coppia omosessuale.

Casone dopo la confessione è stato per il reato di omicidio e chiuso nel carcere di Taranto, in attesa dell'udienza di convalida che si terrà nei prossimi giorni. Sul posto sono intervenuti il medico legale, il pm di turno e i carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche.

Share