Terremoto Mediterraneo, scossa M 4.7 avvertita sulla costa

Share

Una scossa di magnitudo 4.7 è stata avvertita alle 17,42 ora italiana nella costa che affaccia di fronte alla Sicilia. Non si registrano al momento danni a cose o persone. L'evento sismico è stato preceduto da una prima scossa e seguito da un'altra, entrambe di magnitudo inferiore ai 3 gradi della scala Richter.

Le tre scosse di terremoto con epicentro a nord di Ragalna di questa mattina sono state avvertite, in particolar modo, nella zona della funivia dell'Etna.

Tre scosse di terremoto, nell'arco di poco più di 5 minuti, sono state registrate dai sismografi della Sala Operativa dell'Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) Osservatorio etneo di Catania, fra le 9:49 e le 9:55 di oggi, nel versante sud dell'Etna in un'area compresa nel territorio di Ragalna, a circa sette chilometri dal centro, con epicentro nei pressi della strada della Milia.

Milan-Arsenal, le probabili formazioni: Cutrone guida l'attacco, Wenger in emergenza
Il 22enne difensore spagnolo dell'Arsenal e' rimasto a Londra per un'infiammazione al ginocchio sinistro. Ho grandissimo rispetto di Wenger . "La partita di domani è molto diversa, ma ugualmente importante".

Nel pomeriggio, allarme alle Eolie: una fortissima esplosione, seguita dal formarsi di una densa nube nera, si è verificata alle 13.48 di oggi dai crateri sommitali dello Stromboli.

Una nuova forte scossa di 6.7 di magnitudo secondo la scala Richter, è avvenuta in Papua Guinea, a pochi giorni dal devastante sisma 7.5 che ha avuto come epicentro Koroba.

Share