Ucciso a fucilate in campagna

Share

Ci sono il pascolo abusivo e i continui sconfinamenti delle mucche dietro l'agguato di ieri in contrada Giurfo, tra Licodia Eubea e Mazzarrone, costato la vita a Giuseppe Destro di 49 anni: Destro è stato freddato con cinque fucilate calibro 12. Accanto alla vittima il fratello Carmelo, di poco meno di 50 anni, che è stato soccorso e trasferito d'urgenza all'ospedale "Cannizzaro" di Catania: le sue condizioni sarebbero gravi tanto che sarebbe stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

Da subito i carabinieri hanno deciso di piantonarlo temendo che i sicari, probabilmente due, non contenti dell'esito della loro missione di morte, potessero tornare alla carica.

Napoli, Sarri: "100 punti? Lo volesse Dio"
Dipende.se alla Juve non fanno recuperare la partita forse qualcosa cambia, ma credo che gliela faranno giocare (ride, ndr). Ghoulam è in fase di riabilitazione del ginocchio, non è gravissimo come infortunio.

A dare l'allarme è stato un passante con una telefonata al 112. A sparare potrebbero essere state più persone.

Sul Destro, il cui cadavere è stato trovato supino, erano evidenti alcuni colpi d'arma da fuoco. Indagano i carabinieri del Nucleo operativo del comando provinciale e della compagnia di Caltagirone. Indagano i carabinieri del Comando provinciale di Catania e della Compagnia di Caltagirone.

Share