Usa, Trump chiama Putin: "Voglio un incontro"

Share

L'idea di introdurre la pena di morte contro alcuni trafficanti è stata definita tutt'altro che umana da una parte della classe politica americana: "Non risolveremo la crisi della droga con incarcerazioni ed esecuzioni", ha detto il senatore democratico del Massachusetts, Ed Markey. A renderlo noto è Reuters, ricordando come al vaglio della Casa Bianca ci sia un nuovo piano di dazi su prodotti di provenienza cinese nei settori information technology, telecomunicazioni e beni di consumo, pronto a costringere Pechino a rivedere le sue politiche di investimento e di rispetto della proprietà intellettuale. Così Trump all'incontro con il principe saudita, Salman alla Casa Bianca.Il presidente Usa si è complimentato con il leader russo per "la vittoria alle elezioni". Il fallimento non è un'opzione.

Già qualche settimana fa, durante un comizio elettorale in Pennsylvania, Trump aveva evocato la pena di morte per i trafficanti: "L'unico modo per risolvere il problema è la durezza".

Clamoroso dalla Spagna: Dybala a Madrid con Mariano, fratello-agente. Tratta col Real?
Paulo Dybala affida aTwitter il commento sullo 0-0 con la Spal, che ha fermato laJuventus dopo 12 vittorie consecutive. Infine tutti i tifosi: "Forza Juve, fino alla fine".

Il ricorso alla pena di morte, secondo le indiscrezioni, potrebbe però essere chiesta solo in casi estremi: ad esempio se uno spacciatore viene riconosciuto come responsabile di numerose morti.

Il programma di Trump si base su: riduzione della quantità minima di droga (o di farmaci che contengano oppiacei) necessaria per finire in carcere; aumento dell'educazione scolastica e sensibilizzazione al problema; allargamento dell'accesso ai trattamenti per le cure e il recupero; riduzione del numero di prescrizioni di farmaci oppiacei di almeno un terzo in tre anni. E l'indurimento delle pene sembra rientrare nell'ambito degli attacchi alle cosidette "città santuario", quelle cioè che tutelano i clandestini e che il presidente addita spesso come criminali e appunto spacciatori.

Share