Addio Wenger, UFFICIALE: "E' il momento giusto per lasciare l'Arsenal"

Share

Con una nota pubblicata sul sito web dell'Arsenal, Arsene Wenger ha reso noto che a fine stagione lascerà il club: è la fine di un'era durata decenni.

Dopo un'esperienza lunga la bellezza di 22 anni, Arsene Wenger dice addio all'Arsenal. "Sono grato per aver avuto il privilegio di servire questo club per così tanti e memorabili anni. voglio ringraziare lo staff, i giocatori, i dirigenti e anche tutti i tifosi che rendono così speciale il club". Ho gestito la squadra con il massimo impegno e integrità. Esorto i nostri fan a stare dietro al team per finire in alto. Con il mio amore e il mio sostegno per sempre. Si legge: "Dopo attente considerazioni e confrontandomi col club, sento che è il momento giusto per fare un passo indietro al termine della stagione".

Governo, Di Maio dà un ultimatum a Salvini
Per dirla con un parlamentare leghista, "chi ha in mano la golden share del movimento è Davide Casaleggio ". E se il Movimento 5 stelle accetta il pane quotidiano del Pd, si attovagli pure.

L'azionista di maggioranza dell'Arsenal, Stan Kroenke ha dichiarato: "Questo è uno dei giorni più difficili che abbiamo mai vissuto in tutti gli anni dello sport". Da allora è stata la guida dei Gunners, con cui ha vinto 3 Premier League, 7 Coppe d'Inghilterra e 7 Charity Shield. Dopo 22 anni di onorata carriera sulla panchina del club londinese (era addirittura il 1996, praticamente un secolo fa per il calcio), il manager francese ha deciso di salutare la sua società. "Abbiamo grandi ambizioni di sviluppare la straordinaria capacità di Arsène e onorare la sua visione assicurando che l'Arsenal competa e vinca i più grandi e importanti premi del gioco".

Share