D'Aversa: "Ai miei chiedo umiltà e attenzione al Cittadella"

Share

Dalla fine dell'incubo di Avellino all'inizio di un sogno per il Parma del tecnico Roberto D'Aversa che dalle pagine de 'La Gazzetta dello Sport' parla della sua formazione che sta crescendo di partita in partita, grazie alla solidità del gruppo e alla professionalità della società. Con la continuità e la conoscenza reciproca siamo cresciuti. L'Empoli merita la A? La squadra palleggia con grandi qualità, come le prime dieci della A - ha spiegato D'Aversa -. Certo, qualcuno ha potuto dare un contributo minore, ma sono giocatori importanti e possono darci una mano: mi riferisco a Ceravolo e Ciciretti.

Nucleare: acqua contaminata in mare, sequestro impianto di Rotondella (Mt)
La Procura della Repubblica di Potenza ha messo i sigilli all'impianto nucleare Itrec di Rotondella , in provincia di Matera . Basilicata , chiuso l'impianto nucleare ITREC: riversava in mare acqua contaminata.

"Non dobbiamo considerare che vengono da una sconfitta pesante, vorranno cancellarla, sta a noi essere consapevoli delle difficoltà della partita ma anche del fatto che se siamo bravi a interpretarla possiamo anche noi metterli in difficoltà". 'Questa società sta facendo qualcosa di straordinario, due anni fa era in Serie D. Se non c'è mai riuscito nessuno vuol dire che non è semplice. Ma il mio concittadino Di Francesco insegna che nulla è impossibile. Nessuno ha vinto tre campionati di fila dalla D alla A? Frosinone e Palermo? Eravamo decisi a battere squadre costruite per vincere. Il campo ha detto che il Cittadella è la più forte fuori casa.

Share