E' morta la persona più vecchia del mondo, aveva 117 anni

Share

La 117enne Nabi Tajima - la persona più anziana al mondo - è morta in un ospedale giapponese sabato 21 aprile, nella città di Kikai, nella prefettura di Kagoshima nella parte meridionale delle 4 principali isole nipponiche. Era nata il 4 agosto del 1900 e ha avuto nove figli (sette maschi e due femmine) e più di 160 discendenti, compresi bi-bis-bis nipoti.

Si è spenta all'età di 117 anni Nabi Tajima, la donna giapponese che attualmente deteneva il record di longevità accertato.

Gb, Corte diritti uomo respinge il ricorso dei genitori di Alfie
Una parte di essi ha tentato di fare irruzione nell'ospedale, come riporta la BBC, ma la polizia ha bloccato l'ingresso. Punto principale della richiesta era il trasferimento del piccolo all'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma .

Tajima era la persona più anziana al mondo. In precedenza il primato era dell'italiana Emma Morano, mancata cinque mesi prima di Violet.

Ora il testimone passa nelle mani di un'altra giapponese, Chiyo Yoshida, ha 116 anni ed è a 10 giorni dalla soglia dei 117, e abita a sud di Tokyo.

Share