Fca separa la Magneti Marelli

Share

Il Consiglio di amministrazione del Gruppo ha dato il via libera al piano di scorporo della controllata e alla conseguente distribuzione agli azionisti Fiat Chrysler delle azioni di una nuova holding company Magneti Marelli. La nota dice però che l'operazione sarà completata entro fine 2018 e inizio 2019 e le azioni di Magneti Marelli saranno quotate alla Borsa di Milano.

Il consiglio di Fiat Chrysler (Fca) dà il via libera alla separazione di Magneti Marelli, via distribuzione ai soci Fca delle azioni della società scorporata e punta alla sua quotazione alla borsa di Milano entro fine 2018-inizio 2019.

"La separazione creerà valore per gli azionisti di FCA".

Gerry Scotti: "Ho avuto dei problemi… ecco perché ho perso 10 chili"
Secondo Gerry Scotti c'è stata qualche pecca nel "meccanismo", ma lui ha saputo passarci sopra restando se stesso. I rospi che Fabrizio Frizzi ha dovuto ingoiare, nella sua vita, non hanno certo giovato alla sua salute.

Lo spin-off consentirà a FCA di focalizzarsi sul portafoglio core e di migliorare la struttura di capitale, ha commentato il Chief Executive Sergio Marchionne. La separazione è un ingrediente chiave del Business Plan 2018-2022 che verrà pubblicato in giugno.

La separazione di Magneti Marelli sarà subordinata alle approvazioni richieste dalla normativa, ad approfondimenti di ordine legale e fiscale, all'approvazione finale della struttura dell'operazione da parte del Consiglio di amministrazione di FCA e ad ogni altra condizione propria di questo genere di operazioni. E non vi è alcuna assicurazione riguardo ai suoi tempi od al suo completamento.

Share