Fisco trasparente: ora sapremo come vengono usate tasse

Share

L'Agenzia delle Entrate con il comunicato stampa del 2 aprile 2018 informa i contribuenti che, a partire da quest'anno, l'amministrazione finanziaria renderà pubbliche le modalità di spesa delle imposte pagate dai cittadini.

A metà aprile arriverà una pagina personalizzata con la quale l'Agenzia delle Entrate ha deciso di informare i 30 milioni di contribuenti italiani sul modo in cui lo Stato usa le imposte versate.

Sono circa 30 milioni i soggetti che saranno interessati dalla nuova pagina informativa creata dall'Agenzia delle Entrate: 20 milioni che compilano il modello 730 direttamente o tramite intermediari e altri 10 milioni che invece dichiarano attraverso il modello Redditi. Nel totale delle imposte considerate, oltre all'Irpef sono ricomprese, se dovute, le addizionali regionali e comunali Irpef, la cedolare secca sulle locazioni, il contributo di solidarietà, l'acconto per somme assoggettate a tassazione separata, l'imposta sostitutiva sui premi di risultato, l'imposta sostitutiva per il "regime di vantaggio" e il "regime forfetario". "Nella speranza di fare cosa gradita - ci sarà scritto - Agenzia delle Entrate desidera fornirti alcune informazioni con l'obiettivo di essere ancora meglio al servizio tuo e dell'intera comunità. Contribuire alla propria comunità è essenziale, - conclude - ma riteniamo lo sia anche avere la consapevolezza, per rispetto del cittadino prima ancora che del contribuente, di come vengano utilizzate le risorse fiscali".

Battipaglia, treno investe uomo: ecco chi è
Il primo cittadino a nome di tutta la comunità di Bellizzi ha espresso il cordoglio ai familiari di Giovanni Toriello . Il traffico ferroviario sulla linea Napoli - Battipaglia è stato sospeso per l'investimentodi una persona.

Un contribuente che l'anno scorso ha versato 11mila euro di tasse sui redditi del 2016, saprà ad esempio che 2.352 euro sono finiti per coprire le pensioni e l'assistenza, 2.139 sono andati a finanziare la spesa sanitaria, 1.219 (quindi circa l'11 per cento) gli interessi del debito, 975 euro la difesa, la sicurezza e l'ordine pubblico, 921 euro la macchina della pubblica amministrazione.

Come si accede al cassetto fiscale - I cittadini possono accedere al cassetto fiscale mediante nome utente, password e pin dei servizi online dell'Agenzia delle Entrate o con la Carta Nazionale dei Servizi.

Grazie all'intreccio di aliquote, scaglioni, compensazioni legate al bonus Renzi da 80 euro, deduzioni dal reddito e detrazioni d'imposta, ben tre contribuenti italiani su quattro pagano un'imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) inferiore al 15% del reddito complessivo dichiarato al Fisco (la soglia proposta come "flat tax" dalla Lega di Matteo Salvini). "Resta ferma la possibilità di rivolgersi ad un Caf o di delegare un professionista".

Share