Ha ragione Del Piero: la rabbia di Buffon è (due volte) sbagliata

Share

Il mondo della Juventus è furioso con l'arbitro Oliver colpevole di aver fischiato un rigore al 93′ al Real Madrid, spazzando via il sogno di espugnare il 'Bernabeu. Ma questo è il calcio.

Parole dure che comunque vanno in controtendenza rispetto al parere dei tifosi bianconeri. Tutti in estasi per l'impresa sportiva che gli uomini di Allegri stavano per compiere.

Ah, quasi dimenticavo: ricordi anche i famosi Juve-Roma (quasi tutti allo Stadium, ma guarda un po) in cui i romanisti si lamentavano (a torto o a ragione, non sto qui a sindacare) di presunti torti arbitrali subiti?

Formula Uno, Vettel in pole a Shanghai
Chiariamo subito una delle accuse infondate di cui abbiamo letto, quella per cui Raikkonen sarebbe partito anticipatamente. E il post che è stato commentato anche da Rubens Barrichello, molto legato alla Ferrari e ai suoi meccanici: "Forza amico.

Gente per strada con la maglietta del Liverpool, con tanto di cori che rievocavano la rimonta realizzata dai Reeds, inconsapevoli che la vera sconfitta in questi casi appartiene a tutti noi, poiché una squadra quando scende in campo non lotta solamente per i propri colori, ma per i colori della propria nazione. Fino a 15 anni sono stato portiere a livello agonistico in una squadra di Figc, da lì in avanti ho solo giocato per divertimento con gli amici. E' incredibile, pare che gli arbitri in Europa ce l'abbiano con le italiane. "C'è il rammarico e il dispiacere di uscire a tempo scaduto su un rigore che ha portato discussioni", ha detto Malagò. Domani toccherà alla Lazio, di cui sarò tifoso.

Le dichiarazioni di Gianluigi Buffon a fine gara hanno suscitato diverse polemiche: per molti l'attacco all'arbitro Oliver è giusto e sacrosanto, per altri completamente fuori luogo. "Non puoi dare un rigore così al 95′". Le parole di Gigi ormai le conosciamo a memoria, così come il titolo, il pesantissimo: "Al posto del cuore l'arbitro ha un bidone dell'immondizia". Si vede che non ha visto quanto accaduto all'andata. Proprio Cristiano Ronaldo, autore di tre delle quattro reti che hanno consentito al Real Madrid di approdare in semifinale, ha ribadito il fatto che il rigore che ha deciso il doppio confronto fosse netto: "Non capisco perché protestano". Non siamo nel Far West, ma soprattutto non può passare un concetto di auto-giustizialismo. Ancora una volta, la piccola Italia del calcio che prende a schiaffi la grande Spagna.

Chiellini: "Incommentabile tutto questo".

Share